Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

EP - Unsolved Problems Of Noise (Autoproduzione)

Ultime recensioni

Mantar - Grungetown Hooligans IIMantar
Grungetown Hooligans II
Fiona Apple - Fetch The Bolt CuttersFiona Apple
Fetch The Bolt Cutters
Thou - Blessings Of The Highest OrderThou
Blessings Of The Highest Order
Wrekmeister Harmonies - We Love To Look At The CarnageWrekmeister Harmonies
We Love To Look At The Carnage
Tricot - ???Tricot
???
Bada - BadaBada
Bada
Kidbug - KidbugKidbug
Kidbug
Louise Lemon - DevilLouise Lemon
Devil
Mrs Piss - Self-SurgeryMrs Piss
Self-Surgery
Vega Lee & John Nova - iSpace DramasVega Lee & John Nova
iSpace Dramas
Myrkur - FolkesangeMyrkur
Folkesange
BlackLab - AbyssBlackLab
Abyss
Witchcraft - Black MetalWitchcraft
Black Metal
Brant Bjork - Brant BjorkBrant Bjork
Brant Bjork
1000mods - Youth Of Dissent1000mods
Youth Of Dissent
Jazz Sabbath - Jazz SabbathJazz Sabbath
Jazz Sabbath
Oranssi Pazuzu - Mestarin KynsiOranssi Pazuzu
Mestarin Kynsi
Elder - OmensElder
Omens
Shaam Larein - SculptureShaam Larein
Sculpture
Shabaka And The Ancestors - We Are Sent Here By HistoryShabaka And The Ancestors
We Are Sent Here By History

Unsolved Problems Of Noise - EP
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Anno: 2009
Produzione: Mattia Cominotto
Genere: metal / post-metal / progressive
Scheda autore: Unsolved Problems Of Noise


Compra Unsolved Problems Of Noise su Taxi Driver Store


Quanto si può essere "post"? Parola che non vuol dire niente, è ovvio, ma quanto ti capitano tra le mani certi dischi capisci al volo che sono leggermente più avanti rispetto a tutto il resto. Se è dai tempi degli Slint che si usa il termine "post" prima di loro i critici usavano scrivere "crossover". O "fusion". Generi che dopo i primi usi hanno perso tutta la loro valenza "progressiva" (altra parola magica) finendo per sintetizzare una precisa matrice sonora.

Gli Unsolved Problems Of Noise con questa piccola autoproduzione (piccola perchè dovrete adoperarvi per trovarla, piccola perchè i suoni non sono massicci) risultano "avanti" pur suonando contemporanei.

Prendete Morkobot, Zu, Baroness, Mastodon, Melvins e John Zorn. Metteteli al servizio di riff orecchiabili tanto da entrarti sotto pelle già al primo ascolto ma incastrati in strutture sbilenche e sorprendenti (tanto che il minutaggio medio di ogni brano di oltre 7 minuti non lo avvertirete neanche) e avrete questi quattro brani strumentali degni di essere ascoltati da ogni amante delle sonorità più avant-rock ma apprezzati anche da chi macina cose più "normali".

Questo è il pregio degli Unsolved Problems Of Noise: mettere ordine incasellando in strutture complicate e mai banali. Come un'opera di qualche architetto contorto ma pratico.

La musica è tutta qui. Vi basta cercarla.

[Dale P.]

Canzoni significative: Jimbous's Last Cookie, Il Batrace Non Ti Darà Pace.

Questa recensione é stata letta 3469 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



Live Reports

01/11/2007GenovaBuridda

tAXI dRIVER consiglia

Neurosis - The Eye Of Every StormNeurosis
The Eye Of Every Storm
Neurosis - Given To The RisingNeurosis
Given To The Rising
Kongh - Shadows Of The ShapelessKongh
Shadows Of The Shapeless
Pelican - AustralasiaPelican
Australasia
Battle Of Mice - A Day Of NightsBattle Of Mice
A Day Of Nights
Mare - Mare EPMare
Mare EP
Les Discrets - Ariettes OublieesLes Discrets
Ariettes Oubliees
Pelican - Pelican EPPelican
Pelican EP
AA.VV. - Stones From The Sky Neurosound Vol.1AA.VV.
Stones From The Sky Neurosound Vol.1
Neurosis - A Sun That Never SetsNeurosis
A Sun That Never Sets