Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Wucan - Heretic Tongues (SPV)

Ultime recensioni

London Odense Ensemble - Jaiyede Sessions Vol. 1London Odense Ensemble
Jaiyede Sessions Vol. 1
Greg Puciato - MirrorcellGreg Puciato
Mirrorcell
Devil Master - Ecstasies of Never Ending NightDevil Master
Ecstasies of Never Ending Night
Sasquatch - Fever FantasySasquatch
Fever Fantasy
Candy - Heaven Is HereCandy
Heaven Is Here
Nova Twins - SupernovaNova Twins
Supernova
Sinead OSinead O'Brien
Time Bend and Break The Bower
White Ward - False LightWhite Ward
False Light
Terzij de Horde - In One Of These, I Am Your EnemyTerzij de Horde
In One Of These, I Am Your Enemy
Besvärjelsen - AtlasBesvärjelsen
Atlas
The Smile - A Light For Attracting AttentionThe Smile
A Light For Attracting Attention
Stöner - Totally...Stöner
Totally...
Primitive Man - InsurmountablePrimitive Man
Insurmountable
Come To Grief - When The World DiesCome To Grief
When The World Dies
Sirom - The Liquified Throne of SimplicitySirom
The Liquified Throne of Simplicity
Deathbell - A Nocturnal CrossingDeathbell
A Nocturnal Crossing
Wucan - Heretic TonguesWucan
Heretic Tongues
Voivod - Synchro AnarchyVoivod
Synchro Anarchy
Blut Aus Nord - Disharmonium - Undreamable AbyssesBlut Aus Nord
Disharmonium - Undreamable Abysses
Emma Ruth Rundle - EG2 Dowsing VoiceEmma Ruth Rundle
EG2 Dowsing Voice

Wucan - Heretic Tongues
Autore: Wucan
Titolo: Heretic Tongues
Etichetta: SPV
Anno: 2022
Produzione:
Genere: rock / hard rock / psych

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:



Ascolta Heretic Tongues





Sono passati 5 anni dall'ultimo disco dei Wucan e devo ammettere che non pensavo di rivederli tornare. Fra tutte le band retro-rock sono fra quelle che non hanno ottenuto (o cercato) grandi contratti discografici e sono sempre rimasti all'ombra di altre formazioni di questo tipo. E' un peccato perchè i dischi pubblicati dalla band (quattro compreso questo "Heretic Tongues") sono tutti molto piacevoli, grintosi e tecnicamente ineccepibili.

A fare da padrona è la versatilissima voce di Francis Tobolsky, capace di vocalizzi hard-soul potenti e mai fini a sè stessi. Francis poi suona perfettamente anche chitarra, theremin, flauto, percussioni e synth dimostrando di essere ben più di una semplice frontwoman. La band asseconda il suo estro con ritmi a tratti funk e divagazioni acide psichedeliche. Personalmente trovo Wucan decisamente superiori agli ultimi lavori dei Blues Pills (per confrontare una band con sonorità e intenzioni similari): più energici, meno ruffiani e pur non essendo originali hanno degli arrangiamenti a tratti sorprendenti.

Bravi Wucan, spero che non passino altri 5 anni dal prossimo disco.

[Dale P.]

Canzoni significative: Far And Beyond, Don't Break The Oath.


Questa recensione é stata letta 109 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Gluecifer - Basement ApesGluecifer
Basement Apes
Blue Cheer - Vincebus EruptumBlue Cheer
Vincebus Eruptum
The Want - Greatest Hits Vol 5The Want
Greatest Hits Vol 5
Graveyard - Hisingen BluesGraveyard
Hisingen Blues
Ojm - Under The ThunderOjm
Under The Thunder
Ojm - The Light AlbumOjm
The Light Album
Stew - PeopleStew
People
Hellacopters - High VisibilityHellacopters
High Visibility
Who, The - WhoWho, The
Who's Next
The Lunar Effect -  Calm Before The CalmThe Lunar Effect
Calm Before The Calm