Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk [ indie ] experimental pop elettronica

dEUS - Pocket Revolution (Mercury)

Ultime recensioni

Uncle Acid And The Deadbeats - NellUncle Acid And The Deadbeats
Nell'Ora Blu
Harvestman - Triptych Part OneHarvestman
Triptych Part One
Big Brave - A Chaos Of FlowersBig Brave
A Chaos Of Flowers
English Teacher - This Could Be TexasEnglish Teacher
This Could Be Texas
Iron Monkey - Spleen & GoadIron Monkey
Spleen & Goad
Maruja - ConnlaMaruja
Connla's Well
Bongripper - EmptyBongripper
Empty
Melvins - Tarantula HeartMelvins
Tarantula Heart
Inter Arma - New HeavenInter Arma
New Heaven
Whores - WarWhores
War
Couch Slut - You Could Do It TonightCouch Slut
You Could Do It Tonight
Kim Gordon - The CollectiveKim Gordon
The Collective
High On Fire - Cometh The StormHigh On Fire
Cometh The Storm
Cell Press - CagesCell Press
Cages
Pissed Jeans - Half DivorcedPissed Jeans
Half Divorced
Moor Mother - The Great BailoutMoor Mother
The Great Bailout
The Messthetics - And James Brandon LewisThe Messthetics
And James Brandon Lewis
Brat - Social GraceBrat
Social Grace
Gouge Away - Deep SageGouge Away
Deep Sage
The Body - & Dis Fig - Orchards of a Futile HeavenThe Body
& Dis Fig - Orchards of a Futile Heaven

dEUS - Pocket Revolution
Autore: dEUS
Titolo: Pocket Revolution
Anno: 2005
Produzione:
Genere: indie / pop /

Voto:



Certe band si fregano da sole. Fanno dischi di una bellezza irripetibile, portano avanti una precisa ricerca sonora, influenzano il mondo contemporaneo. Ma purtroppo sono uomini e continuano l'attività. Da loro ci si aspetta sempre il meglio e accettiamo con difficoltà i loro sbagli. Non riusciamo ad accettare la loro natura umana e li vorremmo sempre infallibili.

Ecco perchè inserendo Pocket Revolution nel lettore mi aspetto fin da subito "Suds & Soda". E invece mi investe un giro di basso alla U2 con un lento incedere alla dEUS. Torno sulla terra. Dei meravigliosi dEUS è rimasto solo il buon Barman che è sì bravo ma non è un genio. Ecco che ad ogni passo cerchiamo la bizzaria, la stranezza, l'arrangiamento delirante, la malattia e l'ossessione. Finiamo così per trascurare quello che è in realtà il disco.

E ora ne parliamo: "Pocket Revolution" non è altro che un buon disco di pop-rock. Piuttosto sbilenco per la norma, piuttosto piatto avendo scritto sopra la parolina magica "dEUS". Belle canzoni, ottimo impatto, voce scazzata come al solito. Ma anche nel brano più delirante (quale peschiamo? "Cold Sun Of Circumstance" può andare) non si raggiungono le vette del brano più normale dei primi due album.

I primi due album.... sono in offerta, non stancano mai e sono incredibilmente belli. Potremmo definirli, senza problemi, dei classici. Questo "Pocket Revolution" è un buon dischetto, addirittura ottimo se provenisse da un altra band. Ma ha la pretesa di arrivare firmato dai dEUS e risulta, per forza di cose, una delusione. Sarebbe meglio chiuderla questa storia...

[Dale P.]

Canzoni significative: Night Shopping, 7 Days 7 Weeks.

Questa recensione é stata letta 3954 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



Live Reports

20/08/2004Lellistad (NL)Lowlands Festival 2004

tAXI dRIVER consiglia

Tbh - Emanuele Dopo EPTbh
Emanuele Dopo EP
Scarapocchio - Attenti, Sono Felice!Scarapocchio
Attenti, Sono Felice!
Stephen Malkmus - Stephen MalkmusStephen Malkmus
Stephen Malkmus
Bugo - Sentimento WesternatoBugo
Sentimento Westernato
Songs Ohia - Ghost TropicSongs Ohia
Ghost Tropic
Enon - High SocietyEnon
High Society
Moldy Peaches, The - The Moldy PeachesMoldy Peaches, The
The Moldy Peaches
Jason Collett - Motor Motel Love SongsJason Collett
Motor Motel Love Songs
Ken Stringfellow - TouchedKen Stringfellow
Touched
Breakfast - Carry On EPBreakfast
Carry On EP