´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

A Swarm Of The Sun - The King Of Everything (Version Studio)

Ultime recensioni

Kim Gordon - The CollectiveKim Gordon
The Collective
High On Fire - Cometh The StormHigh On Fire
Cometh The Storm
Cell Press - CagesCell Press
Cages
Pissed Jeans - Half DivorcedPissed Jeans
Half Divorced
Moor Mother - The Great BailoutMoor Mother
The Great Bailout
The Messthetics - And James Brandon LewisThe Messthetics
And James Brandon Lewis
Brat - Social GraceBrat
Social Grace
Gouge Away - Deep SageGouge Away
Deep Sage
The Body - & Dis Fig - Orchards of a Futile HeavenThe Body
& Dis Fig - Orchards of a Futile Heaven
Chelsea Wolfe - She Reaches Out To She Reaches Out To SheChelsea Wolfe
She Reaches Out To She Reaches Out To She
Matt Cameron - Gory Scorch CretinsMatt Cameron
Gory Scorch Cretins
Sprints - Letter To SelfSprints
Letter To Self
meth. - Shamemeth.
Shame
Hauntologist - HollowHauntologist
Hollow
Eye Flys - Eye FlyesEye Flys
Eye Flyes
Slift - IlionSlift
Ilion
Flooding - Silhoutte MachineFlooding
Silhoutte Machine
Remote Viewing - Modern AddictionsRemote Viewing
Modern Addictions
High Priest - InvocationHigh Priest
Invocation
Briqueville - IIIIBriqueville
IIII

A Swarm Of The Sun - The King Of Everything
Autore: A Swarm Of The Sun
Titolo: The King Of Everything
Anno: 2007
Produzione:
Genere: metal / post-metal / postrock

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:




C'Ŕ un fil rouge che lega band come Tool, Meshuggah, Isis, pur non appartenendo allo stesso genere in modo specifico. Il fil rouge sono i fan che ricercano soluzioni strane e alternative e gli "A Swarm Of The Sun" devono essere grandi fan di queste tre band dato che nel loro EP citano e usano parecchi marchi di fabbrica dei mostri sacri di cui sopra.

Il progetto nasce dalle menti di Erik Nilsson e Jakob Berglund due ragazzi svedesi appassionati delle progressioni sbilenche del postcore psichedelico. Il contraltare Ikea dei nostrani Vanessa Van Basten. Ma se i genovesi partono dagli Jesu per triturare lo scibile psichedelico della musica oscura passando per visionari passaggi da colonna sonora gli "A Swarm Of the Sun" sembrano pi¨ la reale continuazione del progetto Mare senza per˛ averne la stessa visionarietÓ nel sovrapporre soluzioni atipiche.

C'Ŕ da dire che il duo cerca un impatto pi¨ "standard", con il consueto incedere e le inevitabili chitarre mandolino uniti a silenzi ambient e a riff di grande impatto.

Per un EP di venti minuti abbiamo di che solazzarci, soprattutto considerando che i Mare ormai sono sciolti. Ma non siamo di fronte ad una band perfetta, da annoverare tra i grandi. Aspettiamo che crescano, ma nel mentre diamogli tanta fiducia.

[Dale P.]

Canzoni significative: King Of Everything, I Fear The End.

Questa recensione Ú stata letta 3472 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

A Swarm Of The Sun - The WoodsA Swarm Of The Sun
The Woods

tAXI dRIVER consiglia

Callisto - True Nature UnfoldCallisto
True Nature Unfold
Kongh - Shadows Of The ShapelessKongh
Shadows Of The Shapeless
Dyskinesia - Dalla NascitaDyskinesia
Dalla Nascita
Pelican - The March Into The Sea EPPelican
The March Into The Sea EP
Briqueville - QuelleBriqueville
Quelle
Zu - CarboniferousZu
Carboniferous
Year Of No Light - ConsolamentumYear Of No Light
Consolamentum
5ive - Hesperus5ive
Hesperus
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Celeste - Mortes NeesCeleste
Mortes Nees