´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Bongripper - Satan Worshipping Doom (Feretro)

Ultime recensioni

Brad - In The Moment That YouBrad
In The Moment That You're Born
Persekutor - Snow BusinessPersekutor
Snow Business
Domkraft - Sonic MoonsDomkraft
Sonic Moons
Baroness - StoneBaroness
Stone
Benefits - NailsBenefits
Nails
Sprain - The Lamb As EffigySprain
The Lamb As Effigy
Blut Aus Nord - Disharmonium - NahabBlut Aus Nord
Disharmonium - Nahab
Be Your Own Pet - MommyBe Your Own Pet
Mommy
Crawl - DamnedCrawl
Damned
The Armed - Perfect SaviorsThe Armed
Perfect Saviors
Home Front - Games of PowerHome Front
Games of Power
Mizmor - ProsaicMizmor
Prosaic
Spotlights - Alchemy For The DeadsSpotlights
Alchemy For The Deads
Mutoid Man - MutantsMutoid Man
Mutants
 AA.VV. - Superunknown Redux AA.VV.
Superunknown Redux
Somnuri - DesideriumSomnuri
Desiderium
Godflesh - PurgeGodflesh
Purge
Hasard - MalivoreHasard
Malivore
Khanate - To Be CruelKhanate
To Be Cruel
Divide And Dissolve - SystemicDivide And Dissolve
Systemic

Bongripper - Satan Worshipping Doom
Titolo: Satan Worshipping Doom
Anno: 2010
Produzione: Dennis Pleckham
Genere: metal / sludge / doom

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:




I Bongripper vengono da Chicago, e dal 2005 hanno gia' pubblicato quattro album e uno split. Tutti dischi a diffusione carbonara ed esauriti in poco tempo. Come questo "Satan Worshipping Doom", esaurito nella tiratura in vinile (300 copie) e cd (500 copie) dopo pochi mesi dalla pubblicazione. Ma pur spronandovi a cercare il vinile vi segnalo che la band permette il download dell'album con 5 dollari tramite la pagina di Bandcamp (link).

Dopo essere stato segnalato in numerose liste del meglio del 2010 (tra cui gli influenti organizzatori del Roadburn) ci fiondiamo all'ascolto. Inutile nascondersi dietro ad un dito: i Bongripper saranno un affare per pochi ma quei pochi sanno come godere.

Il quartetto di Chicago suona una particolare forma di doom strumentale, acido e particolarmente dinamico. Come un mix fra Sleep, Yob e Pelican, ricco quindi di psichedelia pesante, anzi pesantissima. Riff grassissimi, suoni saturi oltre il normale e tanto dinamismo strumentale figlio della componente sludge. Il bello di "Satan Worshipping Doom" e' che pur essendo composto da soli quattro brani da circa 12 minuti ciascuno, e' fluido e dinamico: le parti si rincorrono con inserti psichedelici (figli del post-rock come di certo black metal) senza sacrificare l'incedere ma, anzi, arricchendo l'ascolto di nuove soluzioni su consueti tempi mammuth da headbang.

Fossero italiani uscirebbero per Supernaturalcat, non a caso: a tratti sembrano la fusione fra Ufomammut e Lento.

Supportateli comprando il disco direttamente da loro, e speriamo di vederli prima o poi dal vivo.

[Dale P.]

Canzoni significative: Satan, Worship.

Questa recensione Ú stata letta 3199 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



Live Reports

15/04/2012TilburgRoadburn 2012 Afterburner
21/10/2022NijmegenSoulcrusher Festival

NEWS


30/09/2011 Due Set Al Roadburn

tAXI dRIVER consiglia

Down - III - Over The UnderDown
III - Over The Under
Big Brave - VitalBig Brave
Vital
Thou - Blessings Of The Highest OrderThou
Blessings Of The Highest Order
Mistress - The Glory Bitches Of DogheadMistress
The Glory Bitches Of Doghead
Body Void - Bury Me Beneath This Rotting EarthBody Void
Bury Me Beneath This Rotting Earth
Ufomammut - Opus AlterUfomammut
Opus Alter
Baroness - Red AlbumBaroness
Red Album
Fight Amp - Hungry For NothingFight Amp
Hungry For Nothing
Black Cobra - ChronomegaBlack Cobra
Chronomega
Akimbo - Navigating The BronzeAkimbo
Navigating The Bronze