´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Bully - Lucky For You (Sub Pop)

Ultime recensioni

Briqueville - IIIIBriqueville
IIII
Rid Of Me - Access To The LonelyRid Of Me
Access To The Lonely
Green Lung - This Heathen LandGreen Lung
This Heathen Land
Ragana - DesolationRagana
Desolation's Flower
Reverend Kristin Michael Hayter - Saved!Reverend Kristin Michael Hayter
Saved!
Svalbard - The Weight Of The MaskSvalbard
The Weight Of The Mask
Wolves In The Throne Room - Crypt of Ancestral KnowledgeWolves In The Throne Room
Crypt of Ancestral Knowledge
Boris - & Uniform - Bright New DiseaseBoris
& Uniform - Bright New Disease
Paroxysm Unit - Fragmentation StratagemParoxysm Unit
Fragmentation Stratagem
Agriculture - AgricultureAgriculture
Agriculture
Blodet - Death MotherBlodet
Death Mother
Maggot Heart - HungerMaggot Heart
Hunger
Blood Incantation - Luminescent BridgeBlood Incantation
Luminescent Bridge
Grails - Anches En MaatGrails
Anches En Maat
Kvelertak - EndlingKvelertak
Endling
Graveyard - 6Graveyard
6
Great Falls - Objects Without PainGreat Falls
Objects Without Pain
Brad - In The Moment That YouBrad
In The Moment That You're Born
Persekutor - Snow BusinessPersekutor
Snow Business
Domkraft - Sonic MoonsDomkraft
Sonic Moons

Bully - Lucky For You
Autore: Bully
Titolo: Lucky For You
Etichetta: Sub Pop
Anno: 2023
Produzione: Justin Thomas-Daly
Genere: rock / alternative / grunge

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:



Ascolta Lucky For You





Mediamente una band nei primi quattro album ha giÓ detto tutto quello che ha da dire, ha sfornato alcuni capolavori e inizia a lavorare di mestiere. Magari nel mentre ha anche sfornato tre o quattro singoli tormentoni che si porterÓ avanti per l'intera carriera. I Bully no. I loro dischi sono buoni per natura ma non fanno girare la testa per idee o innovazioni. Le canzoni tengono compagnia per un po' di tempo ma poi difficilmente rimangono. Magari manca quell'effetto che solitamente hanno alcune canzoni se messe come sottofondo di una serie tv o di un film. Passati da una major (l'esordio) alla re delle indie Sub Pop la sostanza non Ŕ cambiata: Alicia Bognanno continua a far tutto da sola, questa volta lasciando la produzione a Justin Thomas-Daly. Quale Ŕ il problema dei Bully? Nessuno, semplicemente quello di essere un progetto che non cerca una strada facile ma si muove come tributo ad un certo modo di fare alternative rock. Si sentono echi di Breeders, Veruca Salt, Hole, Elastica, Muffs e, ovviamente, Nirvana. Ma anche band "nuove" come Beabadoobee, Oliva Rodrigo, Wolf Alice, Skating Polly, Snail Mail.

Alicia sa scrivere molto bene e forse questo Ŕ il suo disco pi¨ a fuoco. Un paio di pezzi sono dei capolavori di immediatezza (Change Your Mind), altri di intensitÓ (le finali Ms America e All This Noise sono esemplari): c'Ŕ solo da cercare un contesto per cui ce le faccia durare nel tempo. ChissÓ. Nel mentre mi godo queste settimane con in cuffia "Lucky For You".

[Dale P.]

Canzoni significative: Harvester, Midnight Boy.


Questa recensione Ú stata letta 186 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Bully - SugareggBully
Sugaregg

tAXI dRIVER consiglia

Lucidvox - We AreLucidvox
We Are
Saul Williams - The Inevitable Rise And Liberation Of NiggyTardustSaul Williams
The Inevitable Rise And Liberation Of NiggyTardust
Corin Tucker Band - 1000 YearsCorin Tucker Band
1000 Years
Giorgio Canali - Giorgio Canali & RossofuocoGiorgio Canali
Giorgio Canali & Rossofuoco
Chelsea Wolfe - Birth Of ViolenceChelsea Wolfe
Birth Of Violence
AA.VV. - Judgment NightAA.VV.
Judgment Night
Lecrevisse - Le Piccole Foglie EPLecrevisse
Le Piccole Foglie EP
Motorpsycho - Demon BoxMotorpsycho
Demon Box
Martin Grech - March Of The LonelyMartin Grech
March Of The Lonely
Meganoidi - Outside The Loop Stupendo SensationMeganoidi
Outside The Loop Stupendo Sensation