Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Unicorn Curry - Gary Lee Conner (Vincebus Eruptum)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

Gary Lee Conner - Unicorn Curry
Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:

Anno: 2019
Produzione: Gary Lee Conner
Genere: rock / psych / grunge


Compra Gary Lee Conner su Taxi Driver Store


Una delle band pi¨ sottovalutate degli anni 90 sono senza ombra di dubbio gli Screaming Trees. BenchŔ potevano vantare un asso pigliatutto come Mark Lanegan, il tenebroso cantante non ha mai pubblicizzato la sua precedente carriera. Tra i vari motivi c'Ŕ la scarsa libertÓ artistica che aveva nella band dei fratelli Conner: praticamente limitato a "voce" senza possibilitÓ di esprimersi come voleva. Dopo lo scioglimento, avvenuto nel 2000, Mark Ŕ diventato uno dei cantanti pi¨ conosciuti e apprezzati del circuito rock, non solo alternativo, il bassista Van Conner ha pubblicato tre dischi definibili "stoner rock" con i Valis mentre il chitarrista e principale songwriter Gary Lee Conner ha portato avanti il sound hard psichedelico della band a nome Microdot Gnome e come solista. "Unicorn Curry" Ŕ il suo secondo disco vero e proprio ma esistono anche parecchi demo circolati negli anni e raccolti in formato digitale.

Chi conosce gli Screming Trees non avrÓ problemi ad ambientarsi nel disco: pur suonando tutto da solo il marchio Ŕ decisamente riconoscibile, tanto che viene naturale immaginarsi le canzoni con il trattamento della band e la voce di Lanegan. Al di lÓ del carattere artigianale della proposta (Gary Lee suona chitarra, basso, batteria, voce, organo e registra in casa) "Unicorn Curry" Ŕ un'ottimo lavoro, consigliato sia agli amanti di sonoritÓ retro-vintage che ai fan degli Screaming Trees. Gary Lee meriterebbe un posto di primo piano fra i songwriter americani, sarebbe bello che le sue canzoni fossero interpretate da qualche "big": hanno l'eleganza dei classici, l'energia del rock e la poesia del pop pi¨ raffinato. ChissÓ se un giorno accadrÓ. Intanto godiamoci le sue canzoni in versione "pura".

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.


Questa recensione Ú stata letta 160 volte!
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

OM - Conference Of The BirdsOM
Conference Of The Birds
Deafkids - MetaprogramašŃoDeafkids
MetaprogramašŃo
Morkobot - MorkobotMorkobot
Morkobot
Weeed - You Are The SkyWeeed
You Are The Sky
Harvestman - / Minsk / U.S. Christmas - Hawkwind TriadHarvestman
/ Minsk / U.S. Christmas - Hawkwind Triad
Motorpsycho - + Jaga Jazzist HornsMotorpsycho
+ Jaga Jazzist Horns
Sabbath Assembly - Restored To OneSabbath Assembly
Restored To One
Love - Forever ChangesLove
Forever Changes
Barn Owl - Ancestral StarBarn Owl
Ancestral Star
Pink Floyd - The Piper At The Gates Of DawnPink Floyd
The Piper At The Gates Of Dawn