´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Godsmack - Faceless (Universal)

Ultime recensioni

Briqueville - IIIIBriqueville
IIII
Rid Of Me - Access To The LonelyRid Of Me
Access To The Lonely
Green Lung - This Heathen LandGreen Lung
This Heathen Land
Ragana - DesolationRagana
Desolation's Flower
Reverend Kristin Michael Hayter - Saved!Reverend Kristin Michael Hayter
Saved!
Svalbard - The Weight Of The MaskSvalbard
The Weight Of The Mask
Wolves In The Throne Room - Crypt of Ancestral KnowledgeWolves In The Throne Room
Crypt of Ancestral Knowledge
Boris - & Uniform - Bright New DiseaseBoris
& Uniform - Bright New Disease
Paroxysm Unit - Fragmentation StratagemParoxysm Unit
Fragmentation Stratagem
Agriculture - AgricultureAgriculture
Agriculture
Blodet - Death MotherBlodet
Death Mother
Maggot Heart - HungerMaggot Heart
Hunger
Blood Incantation - Luminescent BridgeBlood Incantation
Luminescent Bridge
Grails - Anches En MaatGrails
Anches En Maat
Kvelertak - EndlingKvelertak
Endling
Graveyard - 6Graveyard
6
Great Falls - Objects Without PainGreat Falls
Objects Without Pain
Brad - In The Moment That YouBrad
In The Moment That You're Born
Persekutor - Snow BusinessPersekutor
Snow Business
Domkraft - Sonic MoonsDomkraft
Sonic Moons

Godsmack - Faceless
Autore: Godsmack
Titolo: Faceless
Etichetta: Universal
Anno: 2003
Produzione:
Genere: rock / grunge / post-grunge

Voto:



Metto il CD nel lettore e decido di partire dall'ultimo brano, giusto per vedere se i Godsmack fossero cambiati. Per chi non lo sapesse, in tutti i dischi, la band di Eddy Sulla chiude il proprio lavoro con una canzone lenta e tribale, una sorta di rito di liberazione da tutte le tensioni di un intero album. Eccola: si chiama Serenity, ed Ŕ proprio quello che mi aspettavo. Per inciso, bellissima. E ora leggetevi pure quello che pensavo della band per il vecchio disco, la sostanza Ŕ rimasta immutata.. I Godsmack ci presentano poche variazioni, sicuramente una maggiore consapevolezza ed abilitÓ tecnica. I riff colpiscono duro e il songwriting non Ŕ per niente banale, ottimi assoli e una voce che parte dallo stomaco per arrivare nell'anima pi¨ oscura dell'ascoltatore. Ai fan del gruppo consiglio di comprarlo a scatola chiusa, per chi non li conoscesse consiglio di orientarsi ai vecchi lavori (sostanzialmente uguali) solo per una ovvia differenza di prezzo.

[Dale P.]

Canzoni significative: Serenity, Changes.


Questa recensione Ú stata letta 5064 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Godsmack - AwakeGodsmack
Awake
Godsmack - Good Times Bad TimesGodsmack
Good Times Bad Times
Godsmack - IVGodsmack
IV

NEWS


08/11/2004 In Prince Of Persia

tAXI dRIVER consiglia

Alice In Chains - SAP EPAlice In Chains
SAP EP
Soundgarden - Screaming LifeSoundgarden
Screaming Life
Godsmack - AwakeGodsmack
Awake
Soundgarden - Louder Than LoveSoundgarden
Louder Than Love
Black Label Society - Hangover Music Vol.VIBlack Label Society
Hangover Music Vol.VI
Pearl Jam - YieldPearl Jam
Yield
Soundgarden - TelephantasmSoundgarden
Telephantasm
Alice In Chains - FaceliftAlice In Chains
Facelift
Lingua - The Smell Of A Life That Could Have BeenLingua
The Smell Of A Life That Could Have Been
Alice In Chains - DirtAlice In Chains
Dirt