´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Godsmack - Good Times Bad Times (Universal)

Ultime recensioni

Returning - SeverenceReturning
Severence
Sandrider - EnveletrationSandrider
Enveletration
Big Brave - Nature MorteBig Brave
Nature Morte
Eunoia - Psyop of the YearEunoia
Psyop of the Year
Ciemra - The Tread Of DarknessCiemra
The Tread Of Darkness
Sisteria - Dark MatterSisteria
Dark Matter
... And Oceans - As In Gardens, So In Tombs... And Oceans
As In Gardens, So In Tombs
Show Me The Body - Trouble The WaterShow Me The Body
Trouble The Water
Upchuck - Sense YourselfUpchuck
Sense Yourself
BrÝi - Corpos TransparentesBrÝi
Corpos Transparentes
Thank - Thoughtless CrueltyThank
Thoughtless Cruelty
Petbrick - LiminalPetbrick
Liminal
Rigorous Institution - CainsmarshRigorous Institution
Cainsmarsh
Mis■yrming - Me­ HamriMis■yrming
Me­ Hamri
Ultha - All That Has Never Been TrueUltha
All That Has Never Been True
Boris - FadeBoris
Fade
Dead Cross - IIDead Cross
II
Just Mustard - Heart UnderJust Mustard
Heart Under
Otoboke Beaver - Super ChamponOtoboke Beaver
Super Champon
Caustic Casanova - Glass Enclosed Nerve CenterCaustic Casanova
Glass Enclosed Nerve Center

Godsmack - Good Times Bad Times
Autore: Godsmack
Titolo: Good Times Bad Times
Etichetta: Universal
Anno: 2007
Produzione:
Genere: rock / grunge / post-grunge

Voto:



Sembra ieri che parlavamo di nuove leve dell'alternative americano citando gruppi come Staind, Creed, Puddle Of Mudd e Godsmack. Formazioni sempre distrutte dalla critica e sempre premiate dal pubblico, decine di milioni di copie vendute cadauna. Ma se i giornalisti non premiano la mancanza di inventiva, il rifarsi a stilemi classici del grunge e dell'hard, gli assoli pomposi, la voce ricalcata su Vedder, Cobain o Staley, i giovani (in prevalenza americani ad onore del vero) ne hanno sempre apprezzato le canzoni. Canzoni che sono volate alte in classifica pur non ammiccando nŔ sculettando ma riportando in auge le vituperate chitarrone.

Questa filippica per far capire a chi/cosa ci troviamo davanti: se volete del mathrock cercate altrove.

Qui siamo nell'ormai mitica addizione Alice In Chains + Metallica che ha reso i Godsmack una valente macchina post-grunge da radio rock, ovviamente NON adatta agli integralisti della SubPop ma apprezzabile da tutti quelli che vogliono del sano headbanging su melodie pseudo-depressive, pur rimanendo lontani dallo stereotipo grungettoso grazie ad un'interpretazione vocale sanguigna pi¨ che la classica dolenza da Unplugged In New York.

Ascoltando di fila questo greatest hits celebrante i primi dieci anni di carriera, si ascolta una onesta band che modernizza le intuizioni hard degli Alice In Chains di Facelift con vaghi inserti southern e nu-metal, il che non Ŕ proprio poco.

[Dale P.]

Canzoni significative: Voodoo, Bad Religion.


Questa recensione Ú stata letta 4049 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Godsmack - AwakeGodsmack
Awake
Godsmack - FacelessGodsmack
Faceless
Godsmack - IVGodsmack
IV

NEWS


08/11/2004 In Prince Of Persia

tAXI dRIVER consiglia

Pearl Jam - VitalogyPearl Jam
Vitalogy
Green River - Come On DownGreen River
Come On Down
Pearl Jam - No CodePearl Jam
No Code
Godsmack - AwakeGodsmack
Awake
Sunna - One Minute ScienceSunna
One Minute Science
Soundgarden - TelephantasmSoundgarden
Telephantasm
Soundgarden - Down On The UpsideSoundgarden
Down On The Upside
Alice In Chains - FaceliftAlice In Chains
Facelift
Soundgarden - Screaming LifeSoundgarden
Screaming Life
Jerry Cantrell - Degradation TripJerry Cantrell
Degradation Trip