Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Good Times Bad Times - Godsmack (Universal)

Ultime recensioni

Steve Von Till - No Wilderness Deep EnoughSteve Von Till
No Wilderness Deep Enough
Boris - & Merzbow - 2R0I2P0Boris
& Merzbow - 2R0I2P0
Dale Crover - Rat-A-Tat-Tat!Dale Crover
Rat-A-Tat-Tat!
Moon Destroys - Maiden VoyageMoon Destroys
Maiden Voyage
Celebrity Sex Scandal - The FundamentalCelebrity Sex Scandal
The Fundamental
Thou - Emma Ruth Rundle - The Helm Of SorrowThou
Emma Ruth Rundle - The Helm Of Sorrow
Maggot Heart - Mercy MachineMaggot Heart
Mercy Machine
Gatecreeper - An Unexpected RealityGatecreeper
An Unexpected Reality
Viagra Boys - Welfare JazzViagra Boys
Welfare Jazz
Onségen Ensemble - FearOnségen Ensemble
Fear
Witchfucker - Afterhour In WalhallaWitchfucker
Afterhour In Walhalla
Dystopian Future Movies - InviolateDystopian Future Movies
Inviolate
The Necks - ThreeThe Necks
Three
Lingua Ignota - The Caligula DemosLingua Ignota
The Caligula Demos
Imperial Triumphant - AlphavilleImperial Triumphant
Alphaville
Crack Cloud - Pain OlympicsCrack Cloud
Pain Olympics
Illuminati Hotties - Free I.HIlluminati Hotties
Free I.H
Rosy Finch - ScarletRosy Finch
Scarlet
Kind - Mental NudgeKind
Mental Nudge
Atomic Bitchwax - ScorpioAtomic Bitchwax
Scorpio

Godsmack - Good Times Bad Times
Voto:
Etichetta: Universal
Anno: 2007
Produzione:
Genere: rock / grunge / post-grunge
Scheda autore: Godsmack



Sembra ieri che parlavamo di nuove leve dell'alternative americano citando gruppi come Staind, Creed, Puddle Of Mudd e Godsmack. Formazioni sempre distrutte dalla critica e sempre premiate dal pubblico, decine di milioni di copie vendute cadauna. Ma se i giornalisti non premiano la mancanza di inventiva, il rifarsi a stilemi classici del grunge e dell'hard, gli assoli pomposi, la voce ricalcata su Vedder, Cobain o Staley, i giovani (in prevalenza americani ad onore del vero) ne hanno sempre apprezzato le canzoni. Canzoni che sono volate alte in classifica pur non ammiccando nè sculettando ma riportando in auge le vituperate chitarrone.

Questa filippica per far capire a chi/cosa ci troviamo davanti: se volete del mathrock cercate altrove.

Qui siamo nell'ormai mitica addizione Alice In Chains + Metallica che ha reso i Godsmack una valente macchina post-grunge da radio rock, ovviamente NON adatta agli integralisti della SubPop ma apprezzabile da tutti quelli che vogliono del sano headbanging su melodie pseudo-depressive, pur rimanendo lontani dallo stereotipo grungettoso grazie ad un'interpretazione vocale sanguigna più che la classica dolenza da Unplugged In New York.

Ascoltando di fila questo greatest hits celebrante i primi dieci anni di carriera, si ascolta una onesta band che modernizza le intuizioni hard degli Alice In Chains di Facelift con vaghi inserti southern e nu-metal, il che non è proprio poco.

[Dale P.]

Canzoni significative: Voodoo, Bad Religion.


Questa recensione é stata letta 3778 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Godsmack - AwakeGodsmack
Awake
Godsmack - FacelessGodsmack
Faceless
Godsmack - IVGodsmack
IV

NEWS


08/11/2004 In Prince Of Persia

tAXI dRIVER consiglia

Lingua - The Smell Of A Life That Could Have BeenLingua
The Smell Of A Life That Could Have Been
Soundgarden - Louder Than LoveSoundgarden
Louder Than Love
Soundgarden - Screaming LifeSoundgarden
Screaming Life
Nirvana - NevermindNirvana
Nevermind
AA.VV. - Sub Pop 200AA.VV.
Sub Pop 200
Godsmack - FacelessGodsmack
Faceless
10 Minute Warning - 10 Minute Warning10 Minute Warning
10 Minute Warning
Godsmack - AwakeGodsmack
Awake
Green River - Dry As A Bone/Rehab DollGreen River
Dry As A Bone/Rehab Doll
Sunna - One Minute ScienceSunna
One Minute Science