Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk indie experimental [ pop ] elettronica

Gorillaz - Gorillaz (Parlophone)

Ultime recensioni

Afsky - Om hundrede rAfsky
Om hundrede r
Acid King - Beyond VisionAcid King
Beyond Vision
Screaming Females - Desire PathwayScreaming Females
Desire Pathway
Oozing Wound - Cathers The CowardOozing Wound
Cathers The Coward
Returning - SeverenceReturning
Severence
Sandrider - EnveletrationSandrider
Enveletration
Big Brave - Nature MorteBig Brave
Nature Morte
Eunoia - Psyop of the YearEunoia
Psyop of the Year
Ciemra - The Tread Of DarknessCiemra
The Tread Of Darkness
Sisteria - Dark MatterSisteria
Dark Matter
... And Oceans - As In Gardens, So In Tombs... And Oceans
As In Gardens, So In Tombs
Show Me The Body - Trouble The WaterShow Me The Body
Trouble The Water
Upchuck - Sense YourselfUpchuck
Sense Yourself
Bri - Corpos TransparentesBri
Corpos Transparentes
Thank - Thoughtless CrueltyThank
Thoughtless Cruelty
Petbrick - LiminalPetbrick
Liminal
Rigorous Institution - CainsmarshRigorous Institution
Cainsmarsh
Misyrming - Me HamriMisyrming
Me Hamri
Ultha - All That Has Never Been TrueUltha
All That Has Never Been True
Boris - FadeBoris
Fade

Gorillaz - Gorillaz
Autore: Gorillaz
Titolo: Gorillaz
Anno: 2001
Produzione:
Genere: pop / rock /

Voto:



Ultimamente mi sono chiesto come mai c' questa rivalutazione dei Blur. Da gruppetto brit-pop, da scimmiottamento degli Stone Roses, a brutta copia dei Beatles sono diventati i re dell'indie rock in America e del pop in Inghilterra. Lanciando la figura di Damon Albarn come quella di un genio multiforme. La coppia Albarn-Coxon, poi, ricorda quella pi celebre Morrisey-Marr. Ma, alla fine, in tutte le chiacchiere c' un po' di verit. Ed quindi vero che i nostri, nel corso degli anni, abbiano fatto un'evoluzione incredibile. Dal pop infantile di Parklife sono arrivati alla psichedelia dell'ultimo 13 passando per il rock (indie rock per gli americani) di quel capolavoro che Blur. E cosa c'entra tutto questo con i Gorillaz?? Tutto e niente. Tutto perch il titolare di questo progetto Damon assieme a Dan The Automator. Niente perch qui dei Blur sentirete solo la voce. Il disco principalmente sperimentale. Troverete cose hip-hop, cose rock, cose pop, cose elettroniche e pure punk. Questo mi fa pensare che, stranamente, al disco solista dell'alter ego di Damon (il sovracitato Coxon) non stato dato sufficientemente risalto come , invece, accaduto con questi Gorillaz. Bravi quanto vuoi ma, alla fine, solo per fan malati di Damon e dei Blur. Un disco gradevole ma ingiustificato per coloro che non hanno mai amato i Blur.

Far cos felice il mio amico Tubetto che vuole mantenere un alone elitario a questo side-project. E ne ha tutte le ragioni. Ah, ovviamente lo ringrazio per avermelo prestato a tempo record e di averlo acquistato ancor pi velocemente!

[Dale P.]

Canzoni significative: Clint Eastwood.

Questa recensione stata letta 3880 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Gorillaz - Demon DaysGorillaz
Demon Days

NEWS


12/04/2005 I Dettagli Del Nuovo Disco

tAXI dRIVER consiglia

R.E.M. - RevealR.E.M.
Reveal
Beatles, The - LoveBeatles, The
Love
Nick Cave - GhosteenNick Cave
Ghosteen
Grand Transmitter - Under The Wheel EPGrand Transmitter
Under The Wheel EP
Ben Harper - Live From MarsBen Harper
Live From Mars
Ben Harper - Diamonds On The InsideBen Harper
Diamonds On The Inside
Twilight Singers - Black Is the Color of My True LoveTwilight Singers
Black Is the Color of My True Love's Hair
Lara Martelli - Orchidea PorporaLara Martelli
Orchidea Porpora
Sharon Van Etten - Remind Me TomorrowSharon Van Etten
Remind Me Tomorrow
Rustin Man - Drift CodeRustin Man
Drift Code