Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal punk indie experimental [ pop ] elettronica

Gorillaz - Gorillaz (Parlophone)

Ultime recensioni

Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson
Green Day - Father Of AllGreen Day
Father Of All
Coastal County - Coastal CountyCoastal County
Coastal County
Sepultura - QuadraSepultura
Quadra
Khruangbin - & Leon Bridges -  Texas SunKhruangbin
& Leon Bridges - Texas Sun
Battles - Juice B CryptsBattles
Juice B Crypts
Hallas - ConundrumHallas
Conundrum
Chubby And The Gang - Speed KillsChubby And The Gang
Speed Kills
Ryte - RyteRyte
Ryte
Dune Rats - Hurry Up And WaitDune Rats
Hurry Up And Wait
Kytaro - White Noise For KidsKytaro
White Noise For Kids
Black Road - Witch Of The FutureBlack Road
Witch Of The Future
Midnight - Rebirth By BlasphemyMidnight
Rebirth By Blasphemy
Nero Di Marte - ImmotoNero Di Marte
Immoto
Mortiis - Spirit Of RebellionMortiis
Spirit Of Rebellion
Bohren & Der Club Of Gore - Patchouli BlueBohren & Der Club Of Gore
Patchouli Blue

Gorillaz - Gorillaz
Voto:
Anno: 2001
Produzione:
Genere: pop / rock /
Scheda autore: Gorillaz



Ultimamente mi sono chiesto come mai c'è questa rivalutazione dei Blur. Da gruppetto brit-pop, da scimmiottamento degli Stone Roses, a brutta copia dei Beatles sono diventati i re dell'indie rock in America e del pop in Inghilterra. Lanciando la figura di Damon Albarn come quella di un genio multiforme. La coppia Albarn-Coxon, poi, ricorda quella più celebre Morrisey-Marr. Ma, alla fine, in tutte le chiacchiere c'è un po' di verità. Ed è quindi vero che i nostri, nel corso degli anni, abbiano fatto un'evoluzione incredibile. Dal pop infantile di Parklife sono arrivati alla psichedelia dell'ultimo 13 passando per il rock (indie rock per gli americani) di quel capolavoro che è Blur. E cosa c'entra tutto questo con i Gorillaz?? Tutto e niente. Tutto perchè il titolare di questo progetto è Damon assieme a Dan The Automator. Niente perchè qui dei Blur sentirete solo la voce. Il disco è principalmente sperimentale. Troverete cose hip-hop, cose rock, cose pop, cose elettroniche e pure punk. Questo mi fa pensare che, stranamente, al disco solista dell'alter ego di Damon (il sovracitato Coxon) non è stato dato sufficientemente risalto come è, invece, accaduto con questi Gorillaz. Bravi quanto vuoi ma, alla fine, solo per fan malati di Damon e dei Blur. Un disco gradevole ma ingiustificato per coloro che non hanno mai amato i Blur.

Farò così felice il mio amico Tubetto che vuole mantenere un alone elitario a questo side-project. E ne ha tutte le ragioni. Ah, ovviamente lo ringrazio per avermelo prestato a tempo record e di averlo acquistato ancor più velocemente!

[Dale P.]

Canzoni significative: Clint Eastwood.

Questa recensione é stata letta 3589 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Gorillaz - Demon DaysGorillaz
Demon Days

NEWS


12/04/2005 I Dettagli Del Nuovo Disco

tAXI dRIVER consiglia

Sharon Van Etten - Remind Me TomorrowSharon Van Etten
Remind Me Tomorrow
Twilight Singers - Black Is the Color of My True LoveTwilight Singers
Black Is the Color of My True Love's Hair
Grand Transmitter - Under The Wheel EPGrand Transmitter
Under The Wheel EP
Lara Martelli - Orchidea PorporaLara Martelli
Orchidea Porpora
Crash Test Dummies - PussCrash Test Dummies
Puss'n'Boots
Peeping Tom - Peeping TomPeeping Tom
Peeping Tom
Beatles, The - LoveBeatles, The
Love
Rustin Man - Drift CodeRustin Man
Drift Code
Neil Finn - One NilNeil Finn
One Nil
Ben Harper - Diamonds On The InsideBen Harper
Diamonds On The Inside