´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Insect Ark - The Vanishing (Profound Lore)

Ultime recensioni

Henrik Palm - Nerd IconHenrik Palm
Nerd Icon
Pallbearer - Mind Burns AlivePallbearer
Mind Burns Alive
Castle Rat - Into The RealmCastle Rat
Into The Realm
Uncle Acid And The Deadbeats - NellUncle Acid And The Deadbeats
Nell'Ora Blu
Harvestman - Triptych Part OneHarvestman
Triptych Part One
Big Brave - A Chaos Of FlowersBig Brave
A Chaos Of Flowers
English Teacher - This Could Be TexasEnglish Teacher
This Could Be Texas
Iron Monkey - Spleen & GoadIron Monkey
Spleen & Goad
Maruja - ConnlaMaruja
Connla's Well
Bongripper - EmptyBongripper
Empty
Melvins - Tarantula HeartMelvins
Tarantula Heart
Inter Arma - New HeavenInter Arma
New Heaven
Whores - WarWhores
War
Couch Slut - You Could Do It TonightCouch Slut
You Could Do It Tonight
Kim Gordon - The CollectiveKim Gordon
The Collective
High On Fire - Cometh The StormHigh On Fire
Cometh The Storm
Cell Press - CagesCell Press
Cages
Pissed Jeans - Half DivorcedPissed Jeans
Half Divorced
Moor Mother - The Great BailoutMoor Mother
The Great Bailout
The Messthetics - And James Brandon LewisThe Messthetics
And James Brandon Lewis

Insect Ark - The Vanishing
Autore: Insect Ark
Titolo: The Vanishing
Etichetta: Profound Lore
Anno: 2020
Produzione: Colin Marston
Genere: metal / post-metal / psych

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:




Dana Schechter Ŕ una talentuosa musicista, compositrice e visual artist. Ha fondato i Bee And Flower nel 1999 e suonato con American Music Club, Swans, Angels Of Light, Zeal And Ardor, Wrekmeister Harmonies, Arabrot, Gnaw. Nel 2011 si Ŕ messa in proprio con il progetto Insect Ark. Nel 2015 aggiunge la batterista Ashley Spungin, sostituita nel 2019 dal barbuto Andy Patterson dei Subrosa. Un curriculum di tutto rispetto per una bassista dal sound potente e sludge e con gusti psichedelici belli rumorosi.

Il terzo disco del progetto Insect Ark intitolato "The Vanishing" Ŕ un gran bel lavoro, fra i migliori degli ultimi anni in ambito metal sperimentale. Al suo interno troviamo pachidermici ritmi doom, sporcizia sludge, divagazioni psichedeliche, ambientazione noir e quel sapore di imprevidibilitÓ e tensione da thriller che non guasta. Immaginatevi i Neurosis spogliati di chitarre ed enfasi, gli Earth con il basso al posto della chitarra, ma anche qualcosa di tutti i progetti a cui Dana ha prestato i suoi servigi.

"The Vanishing" non Ŕ facile da descrivere: si rivela pian piano con molta calma ma Ŕ un ascolto obbligatorio per tutti gli amanti del post-metal pi¨ cervellotico e meno banale.

[Dale P.]

Canzoni significative: Three Gates, Philae.


Questa recensione Ú stata letta 785 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Valerian Swing - A Sailor Lost Around The EarthValerian Swing
A Sailor Lost Around The Earth
Neurosis - Given To The RisingNeurosis
Given To The Rising
Kongh - Shadows Of The ShapelessKongh
Shadows Of The Shapeless
Dyskinesia - Dalla NascitaDyskinesia
Dalla Nascita
Bongripper - EmptyBongripper
Empty
Les Discrets - Ariettes OublieesLes Discrets
Ariettes Oubliees
Celeste - Mortes NeesCeleste
Mortes Nees
Witchfucker - Afterhour In WalhallaWitchfucker
Afterhour In Walhalla
Mare - Mare EPMare
Mare EP
Year Of No Light - ConsolamentumYear Of No Light
Consolamentum