Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Live 4 Selections 2001-2005 - Isis (Hydra Head)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

Isis - Live 4 Selections 2001-2005
Voto:
Etichetta: Hydra Head
Anno: 2006
Produzione:
Genere: metal / post-metal / postrock
Scheda autore: Isis


Compra Isis su Taxi Driver Store


Ho sempre un ricordo emozionato e agitato di un concerto degli Isis. Sarà che li vidi in un momento particolare della mia vita e in una condizione fisica spossata ma un intensità tale non ricordo di averla mai vista in un nessun altro palco. E sì che di concerti ne ho visti tanti.

Ricordo che riuscii a trattenere l'emozione a stento quando mi capacitai di cosa avessi davanti. Gli Isis dal vivo sono un mostro di inumana violenza, un leviatano affamato e incazzato in grado di fagocitare tutto e tutti.

Questo dischetto, è il quarto volume della collana "Live", e raccoglie 7 brani registrati tra il 2001 e il 2005 in varie locations. Il CD non è da meno a quanto vi ho descritto poco sopra. Certo, in un certo senso è come ascoltare le urla del leviatano senza poterlo vedere, però l'ottima registrazione (e la futura pubblicazione di un DVD) rende al meglio l'impatto sonoro.

Dall'iniziale "Gentle Time" (in cui si palesano i riferimenti doom/sludge) fino alla finale "Weight" con Justin Chancellor si assiste all'evoluzione di una band completa, capace di impressionare per gusto, tecnica, suoni e idee.

Tanti i momenti dilatati, addirittura un improvvisazione inedita ispirata a "Endless Nameless" dei Nirvana, palesando così l'amore per Aaron Turner per le atmosfere potenti ma drogate.

Fatevi del bene e distruggete i vostri neuroni con questa musica.

[Dale P.]

Canzoni significative: Glisten, CFT.


Questa recensione é stata letta 3469 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Isis - + Aerogramme - In The FishtankIsis
+ Aerogramme - In The Fishtank
Isis - In The Absence Of TruthIsis
In The Absence Of Truth
Isis - OceanicIsis
Oceanic
Isis - PanopticonIsis
Panopticon

Live Reports

19/05/2005TorinoAntidox

NEWS


19/05/2010 Si Sciolgono
23/03/2009 Nuovo Brano Online
02/04/2007 A Giugno In Italia
21/08/2006 Dettagli su "In The Absence of Truth"
04/08/2006 Titolo Dell'Album e Dettagli Sul DVD
10/07/2006 Finiti I Lavori
15/06/2006 Notizie Dallo Studio
15/05/2006 In arrivo DVD, CD Live e Tour Europeo
02/04/2006 Nuovo Disco ad Ottobre
23/01/2006 Quest'Estate In Studio
12/07/2005 Split con gli Aerogramme
19/02/2005 Oceanic Remix su CD

tAXI dRIVER consiglia

Neurosis - A Sun That Never SetsNeurosis
A Sun That Never Sets
Isis - Live 4 Selections 2001-2005Isis
Live 4 Selections 2001-2005
Celeste - Mortes NeesCeleste
Mortes Nees
Dyskinesia - Dalla NascitaDyskinesia
Dalla Nascita
Dead To A Dying World - ElegyDead To A Dying World
Elegy
Pelican - The Fire In Our Throats Wil Beckon The ThawPelican
The Fire In Our Throats Wil Beckon The Thaw
Pelican - Pelican EPPelican
Pelican EP
Isis - PanopticonIsis
Panopticon
Battle Of Mice - A Day Of NightsBattle Of Mice
A Day Of Nights
Callisto - True Nature UnfoldCallisto
True Nature Unfold