´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Karate - Cancel/Sing (Southern)

Ultime recensioni

Show Me The Body - Trouble The WaterShow Me The Body
Trouble The Water
Upchuck - Sense YourselfUpchuck
Sense Yourself
BrÝi - Corpos TransparentesBrÝi
Corpos Transparentes
Thank - Thoughtless CrueltyThank
Thoughtless Cruelty
Petbrick - LiminalPetbrick
Liminal
Rigorous Institution - CainsmarshRigorous Institution
Cainsmarsh
Mis■yrming - Me­ HamriMis■yrming
Me­ Hamri
Ultha - All That Has Never Been TrueUltha
All That Has Never Been True
Boris - FadeBoris
Fade
Dead Cross - IIDead Cross
II
Just Mustard - Heart UnderJust Mustard
Heart Under
Otoboke Beaver - Super ChamponOtoboke Beaver
Super Champon
Caustic Casanova - Glass Enclosed Nerve CenterCaustic Casanova
Glass Enclosed Nerve Center
The Lovecraft Sextet - MiserereThe Lovecraft Sextet
Miserere
Gaerea - MirageGaerea
Mirage
Menace Ruine - NekyiaMenace Ruine
Nekyia
Aeviterne - The Ailing FacadeAeviterne
The Ailing Facade
Elder - Innate PassageElder
Innate Passage
Abhorrent Expanse - Gateways to ResplendenceAbhorrent Expanse
Gateways to Resplendence
Scarcity - AveilutScarcity
Aveilut

Karate - Cancel/Sing
Autore: Karate
Titolo: Cancel/Sing
Anno: 2002
Produzione:
Genere: rock / post-rock / indie

Voto:



I Karate sono un gruppo che stimo moltissimo. Nel corso della loro, non lunghissima, carriera hanno avuto un'evoluzione non trascurabile. Dai "fugazismi" emo dei primi dischi si Ŕ passati al jazz dell'ultimo Unsolved. Pi¨ di una persona Ŕ rimasta spiazzata e pi¨ di un fan ha abbandonato il gruppo. Ma molti, da quel momento, hanno iniziato ad amarli molto pi¨ di prima perchŔ sapevano di trovarsi davanti non un gruppo qualsiasi ma bensý una delle formazioni di punta dell'indie americano. Questo EP di 26 minuti contiene solo due canzoni: Cancel e Sing. Probabilmente una cosa del genere spaventerÓ molte persone ed Ŕ un peccato, perchŔ questo EP Ŕ fantastico. La band di Geoff riesce a mescolare i furori Emo degli esordi, parti che sembrano rubate ad Instrument dei Fugazi e Jazz. GiÓ il tanto odiato Jazz riesce a portare i Karate in un mondo nuovo, tutto loro molto probabilmente, in cui i nostri tracciano nuove strade per l'indie americano. Rifiutarsi di ascoltare queste due gemme non sarebbe salutare per le vostre orecchie. Quindi procuratevi il disco e ascoltatelo a vita.

[Dale P.]

Canzoni significative: Cancel, Sing.

Questa recensione Ú stata letta 3290 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



Live Reports

11/07/2004VareseGhost Day 2004

NEWS


07/04/2022 Sei Date In Italia
25/07/2005 Sciolti

tAXI dRIVER consiglia

Yoo Doo Right - DonYoo Doo Right
Don't Think You Can Escape Your Purpose
65 Days Of Static - The Fall Of Math65 Days Of Static
The Fall Of Math
Moin - Moot!Moin
Moot!
Battles - Juice B CryptsBattles
Juice B Crypts
Grails - Deep PoliticsGrails
Deep Politics
Grails - Black Tar Prophecies VolGrails
Black Tar Prophecies Vol's 1,2, & 3
LL'Altra
In The Afternoon
 Cods
Sperochett¨stia
Don Caballero - What Burns Never ReturnsDon Caballero
What Burns Never Returns
*Shels - Plains Of The Purple Buffalo*Shels
Plains Of The Purple Buffalo