Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

And Then We Met Impero EP - Meganoidi (Green Fog)

Ultime recensioni

Mantar - Grungetown Hooligans IIMantar
Grungetown Hooligans II
Fiona Apple - Fetch The Bolt CuttersFiona Apple
Fetch The Bolt Cutters
Thou - Blessings Of The Highest OrderThou
Blessings Of The Highest Order
Wrekmeister Harmonies - We Love To Look At The CarnageWrekmeister Harmonies
We Love To Look At The Carnage
Tricot - ???Tricot
???
Bada - BadaBada
Bada
Kidbug - KidbugKidbug
Kidbug
Louise Lemon - DevilLouise Lemon
Devil
Mrs Piss - Self-SurgeryMrs Piss
Self-Surgery
Vega Lee & John Nova - iSpace DramasVega Lee & John Nova
iSpace Dramas
Myrkur - FolkesangeMyrkur
Folkesange
BlackLab - AbyssBlackLab
Abyss
Witchcraft - Black MetalWitchcraft
Black Metal
Brant Bjork - Brant BjorkBrant Bjork
Brant Bjork
1000mods - Youth Of Dissent1000mods
Youth Of Dissent
Jazz Sabbath - Jazz SabbathJazz Sabbath
Jazz Sabbath
Oranssi Pazuzu - Mestarin KynsiOranssi Pazuzu
Mestarin Kynsi
Elder - OmensElder
Omens
Shaam Larein - SculptureShaam Larein
Sculpture
Shabaka And The Ancestors - We Are Sent Here By HistoryShabaka And The Ancestors
We Are Sent Here By History

Meganoidi - And Then We Met Impero EP
Voto:
Etichetta: Green Fog
Anno: 2005
Produzione:
Genere: rock / alternative /
Scheda autore: Meganoidi



Che i pił grandi detrattori dei Meganoidi sia la band stessa era possibile capirlo gią dal precedente (e bellissimo) "Outside The Loop Stupendo Sensation", disco nel quale distruggevano tutte le idee che il pubblico si era fatto su di loro.

Il salto che c'era tra l'esordio e il successivo non č niente rispetto al salto che si avverte con questo EP.

5 brani per 25 minuti. Chitarre alla Shellac, emotivitą e pompositą Pink Floydiana, hardcore di scuola italiana anni 80, atmosfera paesaggistica post-rock che crea un ponte tra Slint e Godspeed You!Black Emperor. I casi sono due: o mi hanno passato il CD di un altra band o i nostri sono impazziti.

Non c'č niente che possa ricordare la band di "Supereroi" (e meno male) ma nemmeno quella di "The Penguin Vs Putrid Powell" ("Zeta Reticoli era un (capo)lavoro a parte). Abbandonata ogni concessione melodica ma anche di normale struttura di canzone "rock" i nostri creano 5 brani come un unico flusso sonoro in cui convergono potenza e atmosfera isolandosi con sč stessi, unico luogo in cui la band są di non dover accettare compromessi (cosa che dal vivo li sfido a fare con i teenager vocianti che richiederanno a gran voce i vecchi classici, appartenenti in tutto e per tutto ad un altra band omonima!).

Grandissimo lavoro uscito in una nazione che lo bollerą con il termine di "estremo". In questa sede, invece, premiamo le band che cambiano in meglio e che mettono in prioritą qualitą e ricerca anzichč le stupide logiche del mercato.

[Dale P.]

Canzoni significative: And, Then, We, Meet, Impero.

Questa recensione é stata letta 4698 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Meganoidi - Al Posto Del FuocoMeganoidi
Al Posto Del Fuoco
Meganoidi - GranvanoeliMeganoidi
Granvanoeli
Meganoidi - Outside The Loop Stupendo SensationMeganoidi
Outside The Loop Stupendo Sensation

Live Reports

07/06/2003Nizza MonferratoTora Tora! 2003
27/06/2001GenovaGoa Boa 2001
25/06/2004GenovaCaricamento
27/07/2007GenovaGreen Storm Festival 2007

NEWS


22/02/2006 Il Nuovo Album
24/04/2005 Il Nuovo EP!!
08/02/2005 News E Brano Inedito Online

tAXI dRIVER consiglia

Chelsea Wolfe - Birth Of ViolenceChelsea Wolfe
Birth Of Violence
Giorgio Canali - Giorgio Canali & RossofuocoGiorgio Canali
Giorgio Canali & Rossofuoco
Meat Puppets - Golden LiesMeat Puppets
Golden Lies
Afterhours - Quello Che Non CAfterhours
Quello Che Non C'č
Waax - Big GriefWaax
Big Grief
Carusella - CarusellaCarusella
Carusella
Lingua - All My Rivals Are Imaginary GhostLingua
All My Rivals Are Imaginary Ghost
Dredg - Catch Without ArmsDredg
Catch Without Arms
William Shatner - Has BeenWilliam Shatner
Has Been
Afghan Whigs - Unbreakable A RetrospectiveAfghan Whigs
Unbreakable A Retrospective