Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Bring Me The Workhorse - My Brightest Diamond (Asthmatic Kitty)

Ultime recensioni

Mantar - Grungetown Hooligans IIMantar
Grungetown Hooligans II
Fiona Apple - Fetch The Bolt CuttersFiona Apple
Fetch The Bolt Cutters
Thou - Blessings Of The Highest OrderThou
Blessings Of The Highest Order
Wrekmeister Harmonies - We Love To Look At The CarnageWrekmeister Harmonies
We Love To Look At The Carnage
Tricot - ???Tricot
???
Bada - BadaBada
Bada
Kidbug - KidbugKidbug
Kidbug
Louise Lemon - DevilLouise Lemon
Devil
Mrs Piss - Self-SurgeryMrs Piss
Self-Surgery
Vega Lee & John Nova - iSpace DramasVega Lee & John Nova
iSpace Dramas
Myrkur - FolkesangeMyrkur
Folkesange
BlackLab - AbyssBlackLab
Abyss
Witchcraft - Black MetalWitchcraft
Black Metal
Brant Bjork - Brant BjorkBrant Bjork
Brant Bjork
1000mods - Youth Of Dissent1000mods
Youth Of Dissent
Jazz Sabbath - Jazz SabbathJazz Sabbath
Jazz Sabbath
Oranssi Pazuzu - Mestarin KynsiOranssi Pazuzu
Mestarin Kynsi
Elder - OmensElder
Omens
Shaam Larein - SculptureShaam Larein
Sculpture
Shabaka And The Ancestors - We Are Sent Here By HistoryShabaka And The Ancestors
We Are Sent Here By History

My Brightest Diamond - Bring Me The Workhorse
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Etichetta: Asthmatic Kitty
Anno: 2006
Produzione:
Genere: rock / pop / folk

MP3: Something On An End


Mentre è appena uscito l'album di remix intitolato "Tear It Down" facciamo un passo indietro, recuperando l'esordio di Shara Worden già conosciuta come background vocalist di Surfjan Stevens.

Bring Me The Workhorse è il tipico album che imbarazza per la quantità di citazioni e influenze ma allo stesso modo esalta per la bellezza e la semplicità delle composizioni.

Siamo dalle parti di un mix fra PJ Harvey e Tori Amos, con il sound grintoso di una bella band rock a supportare le scalate vocali di Shara.

Cantante esperta ma purtroppo scarsa a livello di personalità e riconoscibilità confeziona un album vario e intrigante in cui folk, rock, ma anche hard, si scontrano e collimano con gusto e fantasia.

I brani infatti hanno il pregio della varietà pur finendo spesso nel già sentito (ma in differenti contesti).

Consigliamo l'album ai fan del rock femminile i quali troveranno in Shara un nuovo modello da seguire e delle splendide canzoni da imparare. Noi incontentabili rimandiamo Shara a costruirsi una personalità propria..

[Dale P.]

Canzoni significative: Something On An End, Gone Away, Magic Rabbit.


Questa recensione é stata letta 2442 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Nick Cave - No More Shall We PartNick Cave
No More Shall We Part
Velvet Underground - White Light White HeatVelvet Underground
White Light White Heat
Nick Cave - HenryNick Cave
Henry's Dream
Jeff Buckley - Live AlJeff Buckley
Live Al'Olympia
Mc5 - Kick Out The JamsMc5
Kick Out The Jams
Paul McCartney - Chaos And Creation In The Back YardPaul McCartney
Chaos And Creation In The Back Yard
Nick Cave - Murder BalladsNick Cave
Murder Ballads
Velvet Underground - The Velvet UndergroundVelvet Underground
The Velvet Underground
24 Grana - Underpop24 Grana
Underpop
Subsonica - Cielo Tangenziale Ovest DVDSubsonica
Cielo Tangenziale Ovest DVD