Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal punk indie experimental [ pop ] elettronica

& Friends - 7 Worlds Collide - Neil Finn (Parlophone)

Ultime recensioni

Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson
Green Day - Father Of AllGreen Day
Father Of All
Coastal County - Coastal CountyCoastal County
Coastal County
Sepultura - QuadraSepultura
Quadra
Khruangbin - & Leon Bridges -  Texas SunKhruangbin
& Leon Bridges - Texas Sun
Battles - Juice B CryptsBattles
Juice B Crypts
Hallas - ConundrumHallas
Conundrum
Chubby And The Gang - Speed KillsChubby And The Gang
Speed Kills
Ryte - RyteRyte
Ryte
Dune Rats - Hurry Up And WaitDune Rats
Hurry Up And Wait
Kytaro - White Noise For KidsKytaro
White Noise For Kids
Black Road - Witch Of The FutureBlack Road
Witch Of The Future
Midnight - Rebirth By BlasphemyMidnight
Rebirth By Blasphemy

Neil Finn - & Friends - 7 Worlds Collide
Voto:
Anno: 2001
Produzione:
Genere: pop / rock /
Scheda autore: Neil Finn



Da qualche parte nel sito c' un articolo su Neil Finn. Vi evito quindi di ripetervi tutta la sua storia per concentrarci su questo splendido live tratto dal suo ultimo tour in Australia. Il gruppo di Neil proprio quello che potete immaginare: Ed O'Brien e Phil Selway dei Radiohead, Johnny Marr degli Smiths, Lisa Germano, Sebastian Steinberg dei Soul Choughing, Eddie Vedder e Tim Finn pi qualche altro musicista sparso. Il repertorio spazia dagli Split Enz per arrivare all'ultimo, fantastico, disco solista di Neil. Il disco inizia con Anytime splendida ballata senza tempo. Ma essendo un live giusto dare spazio a canzoni pi rock tipo "Take A Walk" e "I See Red" entrambe con Eddie Vedder alla voce. Le sorprese del disco sono tante. La prima lo straordinario feeling del gruppo sul palco. Pur appartenendo a band diverse i nostri sembrano suonare assieme da una vita. La seconda, ma per chi conosce Neil non proprio una sorpresa, l'incredibile livello delle armonie vocali studiate apposta per il tour. La terza sono le canzoni. Si va dai classici dei Crowded House come Don't Dream It's Over (una delle migliori pop song mai scritte) passando per gli Split Enz (Take A Walk e la magica Stuff And Nonsense con un duetto da brividi con Vedder) e la cover di "There Is A Light That Never Goes Out" degli Smiths (non avevo mai fatto caso alla somiglianza vocale con Morrisey), di "Parting Ways" dei Pearl Jam e di "Paper Doll" di Lisa Germano. Ammetto di non riuscire a formulare un giudizio non di parte quando si tratta di Neil Finn (uno dei miei cantautori preferiti) e di quando nel disco compare Eddie Vedder ma questo disco andrebbe ascoltato da tutti. Per la bellezza delle canzoni, per il feeling e per le grandi voci qui presenti.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.

Questa recensione stata letta 3868 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Neil Finn - One NilNeil Finn
One Nil

tAXI dRIVER consiglia

Crash Test Dummies - PussCrash Test Dummies
Puss'n'Boots
Neil Finn - & Friends - 7 Worlds CollideNeil Finn
& Friends - 7 Worlds Collide
Neil Finn - One NilNeil Finn
One Nil
Nick Cave - GhosteenNick Cave
Ghosteen
Lara Martelli - Orchidea PorporaLara Martelli
Orchidea Porpora
Sharon Van Etten - Remind Me TomorrowSharon Van Etten
Remind Me Tomorrow
Rustin Man - Drift CodeRustin Man
Drift Code
Beatles, The - LoveBeatles, The
Love
24 Grana - Metaversus Deluxe24 Grana
Metaversus Deluxe
Peeping Tom - Peeping TomPeeping Tom
Peeping Tom