Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk indie experimental [ pop ] elettronica

Nick Cave - Ghosteen (Ghosteen LTD)

Ultime recensioni

Kim Gordon - The CollectiveKim Gordon
The Collective
High On Fire - Cometh The StormHigh On Fire
Cometh The Storm
Cell Press - CagesCell Press
Cages
Pissed Jeans - Half DivorcedPissed Jeans
Half Divorced
Moor Mother - The Great BailoutMoor Mother
The Great Bailout
The Messthetics - And James Brandon LewisThe Messthetics
And James Brandon Lewis
Brat - Social GraceBrat
Social Grace
Gouge Away - Deep SageGouge Away
Deep Sage
The Body - & Dis Fig - Orchards of a Futile HeavenThe Body
& Dis Fig - Orchards of a Futile Heaven
Chelsea Wolfe - She Reaches Out To She Reaches Out To SheChelsea Wolfe
She Reaches Out To She Reaches Out To She
Matt Cameron - Gory Scorch CretinsMatt Cameron
Gory Scorch Cretins
Sprints - Letter To SelfSprints
Letter To Self
meth. - Shamemeth.
Shame
Hauntologist - HollowHauntologist
Hollow
Eye Flys - Eye FlyesEye Flys
Eye Flyes
Slift - IlionSlift
Ilion
Flooding - Silhoutte MachineFlooding
Silhoutte Machine
Remote Viewing - Modern AddictionsRemote Viewing
Modern Addictions
High Priest - InvocationHigh Priest
Invocation
Briqueville - IIIIBriqueville
IIII

Nick Cave - Ghosteen
Autore: Nick Cave
Titolo: Ghosteen
Anno: 2019
Produzione: Warren Ellis
Genere: pop / rock / experimental

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:




Il 3 Ottobre 2019, alle 23, Nick Cave ha pubblicato in anteprima su Youtube il nuovo disco "Ghosteen". I fan in trepidazione hanno inondato la chat in tempo reale con urla di gioia, emoticon simpatiche e le classiche battute di chi non sta più nella pelle. Come fosse in attesa di una boyband o di un nuovo episodio di Star Wars. Dopo le 23, mentre il disco proseguiva, il contrasto fra i fan urlanti e la musica proposta era sempre più straniante. Pochi hanno colto l'ironia beffarda di una scelta di questo tipo, su un disco così personale e intimo.

"Ghosteen", scritto in collaborazione con Warren Ellis, è il primo disco di Cave realizzato dopo la morte del figlio Arthur (il precedente "Skeleton Tree" uscì dopo ma fu realizzato prima del tragico incidente). Non può essere un album allegro, se mai ci aspettassimo qualcosa di allegro da Cave. E' però un album di catarsi, un flusso sonoro senza un ritornello, un refrain, un appiglio a cui sostenerci per poterlo amare. Fin dalla copertina insolitamente colorata non è facile trovare un feeling con il disco. Realizzato esclusivamente con tappeti di synth, pianoforte e voce "Ghosteen" è un'opera che può essere avvicinata ai lavori più sofferti di Scott Walker e degli Swans, un disco dark e profondo, cinematico nel suo sviluppo orizzontale e, soprattutto, necessario. Necessario perchè, se mai ce ne fosse bisogno, mostra un artista vero che senza la sua arte sarebbe morto. E che grazie alla sua arte ci tiene in vita. Ponendoci domande, facendoci commuovere o semplicemente facendoci provare noia e disgusto.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.


Questa recensione é stata letta 570 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Nick Cave - HenryNick Cave
Henry's Dream
Nick Cave - Let Love InNick Cave
Let Love In
Nick Cave - Murder BalladsNick Cave
Murder Ballads
Nick Cave - No More Shall We PartNick Cave
No More Shall We Part

Live Reports

22/02/2004MilanoAuditorium

NEWS


04/09/2014 Brano Inedito in Streaming
03/01/2007 Doppio DVD Live e Dettagli Su Grinderman

tAXI dRIVER consiglia

Neil Finn - One NilNeil Finn
One Nil
The Smile - A Light For Attracting AttentionThe Smile
A Light For Attracting Attention
Lara Martelli - Orchidea PorporaLara Martelli
Orchidea Porpora
Ben Harper - Live From MarsBen Harper
Live From Mars
R.E.M. - RevealR.E.M.
Reveal
Grand Transmitter - Under The Wheel EPGrand Transmitter
Under The Wheel EP
Neil Finn - & Friends - 7 Worlds CollideNeil Finn
& Friends - 7 Worlds Collide
Halsey - If I Can’t Have Love, I Want PowerHalsey
If I Can’t Have Love, I Want Power
Beatles, The - LoveBeatles, The
Love
Ben Harper - Diamonds On The InsideBen Harper
Diamonds On The Inside