Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Falha Comum - Rakta (La Vida Es Un Mus)

Ultime recensioni

Moon Destroys - Maiden VoyageMoon Destroys
Maiden Voyage
Celebrity Sex Scandal - The FundamentalCelebrity Sex Scandal
The Fundamental
Thou - Emma Ruth Rundle - The Helm Of SorrowThou
Emma Ruth Rundle - The Helm Of Sorrow
Maggot Heart - Mercy MachineMaggot Heart
Mercy Machine
Gatecreeper - An Unexpected RealityGatecreeper
An Unexpected Reality
Viagra Boys - Welfare JazzViagra Boys
Welfare Jazz
OnsÚgen Ensemble - FearOnsÚgen Ensemble
Fear
Witchfucker - Afterhour In WalhallaWitchfucker
Afterhour In Walhalla
Dystopian Future Movies - InviolateDystopian Future Movies
Inviolate
The Necks - ThreeThe Necks
Three
Lingua Ignota - The Caligula DemosLingua Ignota
The Caligula Demos
Imperial Triumphant - AlphavilleImperial Triumphant
Alphaville
Crack Cloud - Pain OlympicsCrack Cloud
Pain Olympics
Illuminati Hotties - Free I.HIlluminati Hotties
Free I.H
Rosy Finch - ScarletRosy Finch
Scarlet
Kind - Mental NudgeKind
Mental Nudge
Atomic Bitchwax - ScorpioAtomic Bitchwax
Scorpio
Primitive Man - ImmersionPrimitive Man
Immersion
Neptunian Maximalism - EonsNeptunian Maximalism
Eons
Nova Twins - Who Are The Girls?Nova Twins
Who Are The Girls?

Rakta - Falha Comum
Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:

Etichetta: La Vida Es Un Mus
Anno: 2019
Produzione: Fernando Sanches
Genere: rock / psych / experimental
Scheda autore: Rakta



Assieme ai Deafkids (con cui hanno recentemente condiviso un singolo split) le Rakta sono uno dei gruppi pi¨ interessanti del sottosuolo brasiliano. Hanno una discografia ricca e si sono giÓ fatte notare negli Stati Uniti ma, grazie all'etichetta londinese La Vida Es Un Mus, casa che spazia con proposte da ogni parte del mondo, possono ora farsi largo anche nel vecchio continente.

Rakta si presentano in due (formazione ridotta rispetto alle precedenti prove) ma fanno casino per 10. C'Ŕ chi le definisce post-punk, chi prog, chi psichedeliche. "Falha Comum" Ŕ ovviamente un po' tutto questo: elettronica oscura e opprimente, loop ipnotici, rumori fuori di testa, voci eteree, bassi ben presenti. Pur venendo dal Brasile le Rakta conoscono bene la tradizione europea della psichedelia sperimentale e sanno come smuovere i neuroni. Una proposta particolare, non "avanti" come quella dei Deafkids, ma degna di affiancarli in una giornata di ascolti "fuori".

Masterizzato da James Plotkin.

[Dale P.]

Canzoni significative: Fim Do Mundo, Miragem.


Questa recensione Ú stata letta 175 volte!
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Harvestman - / Minsk / U.S. Christmas - Hawkwind TriadHarvestman
/ Minsk / U.S. Christmas - Hawkwind Triad
Quest For Fire - Lights From ParadiseQuest For Fire
Lights From Paradise
Siena Root - The Secret Of Our TimeSiena Root
The Secret Of Our Time
Love - Forever ChangesLove
Forever Changes
Ghost (Jap) - Hypnotic UnderworldGhost (Jap)
Hypnotic Underworld
Motorpsycho - PhanerothymeMotorpsycho
Phanerothyme
Weeed - You Are The SkyWeeed
You Are The Sky
White Hills - HP-1White Hills
HP-1
Mammatus - The Coast ExplodesMammatus
The Coast Explodes
Rose Windows - The Sun DogsRose Windows
The Sun Dogs