´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Rakta - Falha Comum (La Vida Es Un Mus)

Ultime recensioni

Pallbearer - Mind Burns AlivePallbearer
Mind Burns Alive
Castle Rat - Into The RealmCastle Rat
Into The Realm
Uncle Acid And The Deadbeats - NellUncle Acid And The Deadbeats
Nell'Ora Blu
Harvestman - Triptych Part OneHarvestman
Triptych Part One
Big Brave - A Chaos Of FlowersBig Brave
A Chaos Of Flowers
English Teacher - This Could Be TexasEnglish Teacher
This Could Be Texas
Iron Monkey - Spleen & GoadIron Monkey
Spleen & Goad
Maruja - ConnlaMaruja
Connla's Well
Bongripper - EmptyBongripper
Empty
Melvins - Tarantula HeartMelvins
Tarantula Heart
Inter Arma - New HeavenInter Arma
New Heaven
Whores - WarWhores
War
Couch Slut - You Could Do It TonightCouch Slut
You Could Do It Tonight
Kim Gordon - The CollectiveKim Gordon
The Collective
High On Fire - Cometh The StormHigh On Fire
Cometh The Storm
Cell Press - CagesCell Press
Cages
Pissed Jeans - Half DivorcedPissed Jeans
Half Divorced
Moor Mother - The Great BailoutMoor Mother
The Great Bailout
The Messthetics - And James Brandon LewisThe Messthetics
And James Brandon Lewis
Brat - Social GraceBrat
Social Grace

Rakta - Falha Comum
Autore: Rakta
Titolo: Falha Comum
Etichetta: La Vida Es Un Mus
Anno: 2019
Produzione: Fernando Sanches
Genere: rock / psych / experimental

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:




Assieme ai Deafkids (con cui hanno recentemente condiviso un singolo split) le Rakta sono uno dei gruppi pi¨ interessanti del sottosuolo brasiliano. Hanno una discografia ricca e si sono giÓ fatte notare negli Stati Uniti ma, grazie all'etichetta londinese La Vida Es Un Mus, casa che spazia con proposte da ogni parte del mondo, possono ora farsi largo anche nel vecchio continente.

Rakta si presentano in due (formazione ridotta rispetto alle precedenti prove) ma fanno casino per 10. C'Ŕ chi le definisce post-punk, chi prog, chi psichedeliche. "Falha Comum" Ŕ ovviamente un po' tutto questo: elettronica oscura e opprimente, loop ipnotici, rumori fuori di testa, voci eteree, bassi ben presenti. Pur venendo dal Brasile le Rakta conoscono bene la tradizione europea della psichedelia sperimentale e sanno come smuovere i neuroni. Una proposta particolare, non "avanti" come quella dei Deafkids, ma degna di affiancarli in una giornata di ascolti "fuori".

Masterizzato da James Plotkin.

[Dale P.]

Canzoni significative: Fim Do Mundo, Miragem.


Questa recensione Ú stata letta 457 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Motorpsycho - PhanerothymeMotorpsycho
Phanerothyme
Siena Root - The Secret Of Our TimeSiena Root
The Secret Of Our Time
Pink Floyd - The Piper At The Gates Of DawnPink Floyd
The Piper At The Gates Of Dawn
Endless Boogie - AdmonitionsEndless Boogie
Admonitions
Sabbath Assembly - Restored To OneSabbath Assembly
Restored To One
Motorpsycho - + Jaga Jazzist HornsMotorpsycho
+ Jaga Jazzist Horns
Weeed - You Are The SkyWeeed
You Are The Sky
Love - Forever ChangesLove
Forever Changes
Gary Lee Conner - Unicorn CurryGary Lee Conner
Unicorn Curry
Elder - Innate PassageElder
Innate Passage