´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

The Name Of The Snake - Souvenir's Young America (Init)

Ultime recensioni

Black Road - Witch Of The FutureBlack Road
Witch Of The Future
Midnight - Rebirth By BlasphemyMidnight
Rebirth By Blasphemy
Nero Di Marte - ImmotoNero Di Marte
Immoto
Mortiis - Spirit Of RebellionMortiis
Spirit Of Rebellion
Bohren & Der Club Of Gore - Patchouli BlueBohren & Der Club Of Gore
Patchouli Blue
Kirk Windstein - Dream In MotionKirk Windstein
Dream In Motion
Konvent - Puritan MasochismKonvent
Puritan Masochism
Calibro 35 - MomentumCalibro 35
Momentum
Sons - Family DinnerSons
Family Dinner
Shock Narcotic - I Have Seen The Future And It DoesnShock Narcotic
I Have Seen The Future And It Doesn't Work
Eye Flys - ContextEye Flys
Context
Show Me The Body - Dog WhistleShow Me The Body
Dog Whistle
Algiers - There Is No YearAlgiers
There Is No Year
The Night Watch - An Embarrassment of RichesThe Night Watch
An Embarrassment of Riches
Low Dose - Low DoseLow Dose
Low Dose
Salvation - Year Of The FlySalvation
Year Of The Fly
Lungbutter - HoneyLungbutter
Honey
Matana Roberts - Coin Coin Chapter Four MemphisMatana Roberts
Coin Coin Chapter Four Memphis
Cloud Rat - PollinatorCloud Rat
Pollinator
Cryptae - VestigialCryptae
Vestigial

Souvenir's Young America - The Name Of The Snake
Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:

Anno: 2010
Produzione: John Morand
Genere: rock / post-rock / psych



Applicare ai Souvenir's Young America l'etichetta di band post-rock (nomenclatura che, diciamocelo apertamente, nel 2010 non vale piu' nulla), equivale a considerare e mettere in primo piano una sola delle sfumature stilistiche che si rintracciano nella loro musica, riducendo ai minimi termini tutte le altre. E' d'altra parte vero che il substrato dei SYA ha un etimo squisitamente post-rock e non solo perche' la loro e' materia interamente strumentale. Certi giri di chitarra, le stesse strutture a climax e anti-climax corrispondono al canone del genere, ma il trio-quintetto di Richmond ne supera i confini. Le loro composizioni sono secche come la sabbia del deserto, si sente il sole bruciare la pelle soprattutto quando si affaccia una solitaria armonica. E' evidente anche il debito che i nostri pagano al progressive e allo stoner in prossimita' delle aperture piu' muscolari, ma la verita' e' che i Souvenir's Young America sono piu' di un semplice elenco di influenze.

Nei loro brani pulsano differenti stati d'animo che vanno dalla quiete estatica al nodo malinconico, da un estremo ad un altro e l'eccelsa "Vanishing" e' il compendio di questa bipolarita' costantemente ricoperta da una patina di oscurita'.

Rispetto a "An Ocean Without Water" di tre anni fa i nostri hanno ridimensionato la loro vena psichedelica, sono meno acidi e per certi versi anche meno visionari, ma quel che piu' conta in questa sede e' notare come abbiano definito lo stile, come abbiano smussato la base per dare una fisionomia riconoscibile al loro volto sonoro.

Solo quattro nuove tracce per una scarsa mezz'ora, queste possono bastare per far breccia.

P.S.: la versione cd contiene tre bonus-tracks, precedentemente incluse nel 12" Ep "September Songs". Dal taglio piu' ambient e sperimentale, sono la rielaborazione dei temi melodici di "Invocation In Caldera" (contenuta in "An Ocean Without Water") e "Amnesia", inclusa in questo nuovo lavoro.

[Marco Giarratana]

Canzoni significative: Vanishing; Amnesia.


Questa recensione Ú stata letta 2020 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

SouvenirSouvenir's Young America
An Ocean Without Water

tAXI dRIVER consiglia

Grails - Black Tar Prophecies VolGrails
Black Tar Prophecies Vol's 1,2, & 3
Don Caballero - What Burns Never ReturnsDon Caballero
What Burns Never Returns
Red Sparowes - Every Red Heart Shines Toward the Red SunRed Sparowes
Every Red Heart Shines Toward the Red Sun
Vanessa Van Basten - Vanessa Van BastenVanessa Van Basten
Vanessa Van Basten
Brutus - NestBrutus
Nest
Grails - Deep PoliticsGrails
Deep Politics
LL'Altra
In The Afternoon
65 Days Of Static - The Fall Of Math65 Days Of Static
The Fall Of Math
Jambinai - ONDAJambinai
ONDA
Slint - SpiderlandSlint
Spiderland