Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Tomviolence - Tomviolence (Black Candy)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

Tomviolence - Tomviolence
Voto:
Etichetta: Black Candy
Anno: 2005
Produzione:
Genere: rock / post-rock / indie
Scheda autore: Tomviolence



Tomviolence è un sestetto post-rock sulla scia di Slint, June Of 44 e Sonic Youth (il nome della band è un evidente tributo). Formalmente perfetti: i crescendo messi al punto giusto con violini e fiati a far sobbalzare il cuore dell'ascoltatore. Voce baritonale parlata, sommessa e rara. Esplosioni soniche.

Il problema di questo esordio è proprio la calligraficità di ogni singola parte contenuta nel disco. Non si grida mai al miracolo, fin dall'inizio sai già come finirà il brano. Una dose di coraggio in più è necessaria per una band che vuol farsi conoscere e apprezzare, soprattutto in questo genere da qualche anno moribondo e inflazionato.

A sapersi accontentare "Tomviolence" offre quaranta minuti di buona musica con alcuni spunti notevoli ("Quite Good Not Song", "No Years Old" -dalle parti Hydrahead) ma troppo dispersivo e derivativo per farci mettere mano al portafogli incondizionatamente.

[Dale P.]

Canzoni significative: Quite Good Not Song, No Years Old.

Questa recensione é stata letta 2950 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Red Sparowes - Every Red Heart Shines Toward the Red SunRed Sparowes
Every Red Heart Shines Toward the Red Sun
Battles - MirroredBattles
Mirrored
90 Day Men - To Everybody90 Day Men
To Everybody
Paper Chase / Red WormPaper Chase / Red Worm's Farm
Paper Chase Meet Red Worm's Farm
 Miranda
Whale Shit
 Cods
Sperochettùstia
Red Sparowes - At The Soundless DawnRed Sparowes
At The Soundless Dawn
Brutus - NestBrutus
Nest
Yuppie Flu - Days Before The DayYuppie Flu
Days Before The Day
Slint - SpiderlandSlint
Spiderland