Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Black Metal - Witchcraft (Nuclear Blast)

Ultime recensioni

Wolvennest - TempleWolvennest
Temple
Capra - In TransmissionCapra
In Transmission
Arabrot - Norwegian GothicArabrot
Norwegian Gothic
Mythic Sunship - WildfireMythic Sunship
Wildfire
Tetrarch - UnstableTetrarch
Unstable
Dust Moth - Rising // SailingDust Moth
Rising // Sailing
Big Brave - VitalBig Brave
Vital
Godspeed You Black Emperor - G_dGodspeed You Black Emperor
G_d's Pee AT STATE'S END!
The Armed - UltrapopThe Armed
Ultrapop
Thronehammer - Incantation RitesThronehammer
Incantation Rites
Genghis Tron - Dream WeaponGenghis Tron
Dream Weapon
Motorpsycho - Kingdom Of OblivionMotorpsycho
Kingdom Of Oblivion
Bongzilla - WeedsconsinBongzilla
Weedsconsin
Slow Machine - Black Tide EPSlow Machine
Black Tide EP
Dvne - Etemen ÆnkaDvne
Etemen Ænka
Might - MightMight
Might
Appalooza - The Holy Of HoliesAppalooza
The Holy Of Holies
Dry Cleaning - New Long LegDry Cleaning
New Long Leg
A.A. Williams - Songs From IsolationA.A. Williams
Songs From Isolation
Concrete Ships - In ObservanceConcrete Ships
In Observance

Witchcraft - Black Metal
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Etichetta: Nuclear Blast
Anno: 2020
Produzione:
Genere: rock / folk / pop
Scheda autore: Witchcraft



E' difficile trovare una band con una carriera più sgangherata dei Witchcraft. Sempre al pelo del diventare "i più grandi" si buttano in scelte che li fanno sistematicamente sprofondare nell'oblio. I primi tre dischi: piccoli capolavori di retro rock, usciti su Rise Above che all'epoca l'etichetta di riferimento di certi suoni revivalistici. Appena il pubblico si accorse di loro grazie all'ottimo "The Alchemist" firmarono per Nuclear Blast, diventando i primi traditori della purezza underground che loro stessi pontificavano nei loro dischi (nel primo singolo "No Angel Or Demon" c'era un bollino con la parola "stoner rock" barrata, a rimarcare che loro erano lontani dal "trend"). Rispuntarono 5 anni dopo con l'ottimo "Legend" strizzando l'occhio a certo alternative rock (A Perfect Circle) ma consegnando uno dei dischi più belli degli ultimi anni. Quando tutti sono pronti a scommettere su di loro pubblicano "Nucleus" e nessuno se ne accorge.

Magnus Pelander, il leader della band, è un personaggio suscettibile, indubbiamente talentuoso ma anche molto umorale e i suoi compari lo abbandonano a più riprese. Non sorprende quindi che questo "Black Metal" sia un disco... solo chitarra e voce! Tanto per confondere le idee al pubblico nel 2016 Nuclear Blast pubblicò il disco solista di Magnus intitolato "Time" che, evidentemente non riscutendo il benchè minimo successo ha consigliato di pubblicare questi brani a nome della band.

Dopo questa lunga premessa se siete ancora fan dei Witchcraft (e quindi di Magnus) amerete anche questo "Black Metal" che al di là del nome più autolesionista possibile è un disco folk alla Nick Drake. Chitarre acustiche, melodie campestri e tanti silenzi. Il brano più "commerciale" "Elegantly Expressed Depression" è posto in apertura, il proseguo è una discesa nel buio più nero. Ecco il senso di "Black Metal": all'opposto dei Venom il metal più nero è quello che si chiude nel silenzio, nelle pause, nell'introspezione.

Magnus Pelander: un altro nome da aggiungere alla lista dei loser del rock. E da tenere stretto.

[Dale P.]

Canzoni significative: "Grow", "Take Him Away".


Questa recensione é stata letta 215 volte!
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Witchcraft - LegendWitchcraft
Legend
Witchcraft - The AlchemistWitchcraft
The Alchemist

NEWS


04/02/2016 Speciale su Fruit Of The Doom
14/08/2012 Secondo Brano Da Legend
30/07/2012 Nuovo Brano In Streaming
20/07/2012 Copertina Del Nuovo Album

tAXI dRIVER consiglia

Giant Sand - Cover MagazineGiant Sand
Cover Magazine
Shearwater - Animal JoyShearwater
Animal Joy
Emma Ruth Rundle - Some Heavy OceansEmma Ruth Rundle
Some Heavy Oceans
William Elliott Whitmore - Field SongsWilliam Elliott Whitmore
Field Songs
Marissa Nadler - & Stephen Brodsky - DroneflowerMarissa Nadler
& Stephen Brodsky - Droneflower
Southern Isolation - Southern IsolationSouthern Isolation
Southern Isolation
En Minor - When The Cold Truth Has Worn Its Miserable WelcomeEn Minor
When The Cold Truth Has Worn Its Miserable Welcome
Mark Lanegan - Here Comes That Weird ChillMark Lanegan
Here Comes That Weird Chill
Johnny Cash - The Man Comes AroundJohnny Cash
The Man Comes Around
Alexander Tucker - PortalAlexander Tucker
Portal