Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

My Vitriol - Fine Lines (Pias)

Ultime recensioni

Crypt Sermon - The Stygian RoseCrypt Sermon
The Stygian Rose
Shooting Daggers - Love & RageShooting Daggers
Love & Rage
Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains
Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast
Fu Manchu - The Return Of TomorrowFu Manchu
The Return Of Tomorrow

My Vitriol - Fine Lines
Autore: My Vitriol
Titolo: Fine Lines
Anno: 2001
Produzione:
Genere: rock / grunge / post-grunge

Voto:



I My Vitriol sono il nuovo gruppo iperpompato dalla stampa inglese e che, stranamente, non suona pop-rock alla Oasis ma si ispira palesemente ai Nirvana. In realtà in molte occasioni assomigliano di più ai Foo Fighters (leggi Nirvana copiati male) ma sicuramente sono più melodici di ambedue i gruppi ma con un uso delle chitarre forse più confuso e noise (che li riporta ai Sonic Youth di Dirty). Alcune canzoni sono veramente belle ma non so se possono invogliare l'acquisto del disco anzichè del rispettivo singolo (Always Your Way per esempio). Ascoltando questo disco alcune volte mi è venuto il paragone con i nostrani Verdena. Infatti anche qui la produzione fa di tutto per esaltare le somiglianze col gruppo di Kurt Cobain anzichè esaltarne le differenze. E questo è un male per il gruppo (che risulta spersonalizzato) e un bene per la casa discografica (che ovviamente farà un sacco di soldi sulle loro spalle). Speriamo che anche per loro arrivi un Manuel Agnelli a salvarli. Sarebbe un peccato perderli perchè sotto sotto il talento c'è. Una nota aggiuntiva: ascoltatevi i 40 secondi di Critic Oriented Rock. Cazzo quello è Kurt!

[Dale P.]

Canzoni significative: Always Your Way, Cemented Shoes.

Questa recensione é stata letta 3899 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



Live Reports

27/06/2001GenovaGoa Boa 2001

tAXI dRIVER consiglia

Green River - Dry As A Bone/Rehab DollGreen River
Dry As A Bone/Rehab Doll
Jerry Cantrell - Degradation TripJerry Cantrell
Degradation Trip
Nirvana - NevermindNirvana
Nevermind
Loveblobs - Prehistoric ExtractionLoveblobs
Prehistoric Extraction
Soundgarden - SuperunknownSoundgarden
Superunknown
Pearl Jam - YieldPearl Jam
Yield
Pearl Jam - BinauralPearl Jam
Binaural
Alice In Chains - FaceliftAlice In Chains
Facelift
Lingua - The Smell Of A Life That Could Have BeenLingua
The Smell Of A Life That Could Have Been
Sunna - One Minute ScienceSunna
One Minute Science