Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Sing The Separation EP - Dead Elephant (Autoproduzione)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

Dead Elephant - Sing The Separation EP
Voto:
Anno: 2006
Produzione:
Genere: rock / noise / post-hardcore
Scheda autore: Dead Elephant


Compra Dead Elephant su Taxi Driver Store


4 canzoni piene di nervosismo e rancore ma anche momenti meditativi e statici per questo esordio nostrano che si colloca nel panorama hardcore piu' contaminato. Unsane, Converge, Neurosis sono le coordinate che maggiormente emergono da un primo ascolto di questa formazione cuneese. Basso pulsante e complessi intrecci noise, ma con spazio anche per una via compositiva piu' personale: come quando nel finale di "Black coffee at breakfast" ci imbattiamo improvvisamente in un tappeto di feedback quasi cosmici, un'atmosfera quasi alla Wire, i tamburi sempre piu' veloci, sempre piu' frenetici, una melodia straziante, che va infine a frantumarsi tra grida disperate e ritmi spezzati. Gran pezzo. Nota positiva anche per la produzione: secca, sporca ed efficace (specchio abbastanza preciso delle performance sul palco di questo trio), e all'artwork curatissimo e raffinato. Ottimo esordio da accaparrarsi senza esitazioni.

[Morgan]

Canzoni significative: Black Coffee At Breakfast.

Questa recensione stata letta 5069 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Dead Elephant - Lowest Shared DescentDead Elephant
Lowest Shared Descent
Dead Elephant - ThanatologyDead Elephant
Thanatology

NEWS


10/07/2011 Streaming di Thanatology

tAXI dRIVER consiglia

Dead Elephant - Lowest Shared DescentDead Elephant
Lowest Shared Descent
Lightning Bolt - Sonic CitadelLightning Bolt
Sonic Citadel
My Bloody Valentine - LovelessMy Bloody Valentine
Loveless
Unsane - WreckUnsane
Wreck
Orthrelm - OVOrthrelm
OV
Bellini - Small StonesBellini
Small Stones
Cherubs - Immaculada HighCherubs
Immaculada High
(P)neumatica - Pneumatica(P)neumatica
Pneumatica
Lou Reed - Metal Machine MusicLou Reed
Metal Machine Music
Big Black - AtomizerBig Black
Atomizer