´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Thanatology - Dead Elephant (Riot Season)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

Dead Elephant - Thanatology
Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:

Anno: 2011
Produzione: Massimiliano Moccia
Genere: rock / noise / post-hardcore
Scheda autore: Dead Elephant


Compra Dead Elephant su Taxi Driver Store


Dopo varie vicissitudini di formazione e un naufragato progetto con Luca Mai degli ZU, tornano i Dead Elephant di Enrico Tauraso, da Cuneo. Ma potrebbero arrivare anche da una montagna di lamiere arrugginite, che l'effetto sarebbe lo stesso. Dopo lo strepitoso Lowest Shared Descent, e' ora il turno di Thanatology pubblicato dall'inglese Riot Season, in vinile limitato e CD.

L'urlo di Steve Austin e le chitarre taglienti dei suoi Today Is The Day, l'incedere devastante dei Neurosis, il catalogo Amphetamine Reptile, la violenza degli Unsane. Ma Thanatology non e' una semplice somma di influenze, ma una discesa negli inferi passando da un corridoio buio e stretto pieno di siringhe infette. Un film horror che fa realmente paura, privo di ironia e battute sarcastiche.

Un disco sospeso fra sludge e post-metal che suona moderno e parla un linguaggio straordinariamente internazionale, come purtroppo pochi in Italia riescono a fare con convizione.

Un disco che vi occupera' tutto il tempo della durata, senza distrazioni, lasciandovi addosso una sensazione di spaesamento, di claustrofobia e di terrore. Ma anche di grande meraviglia.

Bravi Dead Elephant. Cosi' vicini, cosi' lontani.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.

Questa recensione Ú stata letta 2314 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Dead Elephant - Lowest Shared DescentDead Elephant
Lowest Shared Descent
Dead Elephant - Sing The Separation EPDead Elephant
Sing The Separation EP

NEWS


10/07/2011 Streaming di Thanatology

tAXI dRIVER consiglia

Cherubs - Immaculada HighCherubs
Immaculada High
Unsane - LambhouseUnsane
Lambhouse
 AA.VV.
PO Box 52
Ex Models - Chrome PanthersEx Models
Chrome Panthers
But God Created Woman - BGCWBut God Created Woman
BGCW
Anatrofobia - Tesa Musica MarginaleAnatrofobia
Tesa Musica Marginale
Made Out Of Babies - The RuinerMade Out Of Babies
The Ruiner
Gebbia, Ligeti, Pupillo - The Williamsburg SonatasGebbia, Ligeti, Pupillo
The Williamsburg Sonatas
Dead Elephant - Lowest Shared DescentDead Elephant
Lowest Shared Descent
The Austerity Program - Bible Songs 1The Austerity Program
Bible Songs 1