Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Giardini Di Mirò - Rise And Fall Of Academic Drifting (Homesleep)

Ultime recensioni

Menace Ruine - NekyiaMenace Ruine
Nekyia
Aeviterne - The Ailing FacadeAeviterne
The Ailing Facade
Elder - Innate PassageElder
Innate Passage
Abhorrent Expanse - Gateways to ResplendenceAbhorrent Expanse
Gateways to Resplendence
Scarcity - AveilutScarcity
Aveilut
Dry Cleaning - StumpworkDry Cleaning
Stumpwork
Mamaleek - Diner CoffeeMamaleek
Diner Coffee
The Lord - & Petra Haden - DevotionalThe Lord
& Petra Haden - Devotional
The Pretty Reckless - Other WorldsThe Pretty Reckless
Other Worlds
Brutus - Unison LifeBrutus
Unison Life
Darkthrone - Astral FortressDarkthrone
Astral Fortress
Oxbow - Peter Brotzmann - An Eternal Reminder of Not TodayOxbow
Peter Brotzmann - An Eternal Reminder of Not Today
Gilla Band - Most NormalGilla Band
Most Normal
Red Rot - Mal De VivreRed Rot
Mal De Vivre
Colour Haze - SacredColour Haze
Sacred
Sonic Flower - Me And My Bellbottom BluesSonic Flower
Me And My Bellbottom Blues
The Bobby Lees - BellevueThe Bobby Lees
Bellevue
Off! - Free LSDOff!
Free LSD
Melvins - Bad Moon RisingMelvins
Bad Moon Rising
Ken Mode - NullKen Mode
Null

Giardini Di Mirò - Rise And Fall Of Academic Drifting
Autore: Giardini Di Mirò
Titolo: Rise And Fall Of Academic Drifting
Etichetta: Homesleep
Anno: 2001
Produzione:
Genere: rock / post-rock / indie

Voto:



Il gruppo di punta assieme a Gatto Ciliegia del post rock nazionale arriva al debutto sulla lunga distanza dopo qualche EP su Gamma Pop. E che debutto. Atmosfere dilatate, rumori assortiti, lunghe pause soffocate da noise dirompenti. Sembra di sentire i migliori Sonic Youth (quelli che ancora scrivevano grandi canzoni) e i Mogwai. Siamo a quei livelli e per un gruppo italiano (per lo più sconosciuto) non è poca cosa. In due episodi appare pure il cantato (di Matteo Agostinelli degli Yuppie Flu e di Paul Anderson dei Tram) ma non cambia di molto le coordinate del gruppo. Un disco ideale per quando si è soli in mezzo ad un prato o in riva al mare. Quando si vuole qualcosa che ci aiuti a pensare, a riflettere. Dimenticate la noiosità post rock di gruppi come Tortoise e June Of 44, qua siamo a livelli di poesia. Impossibile da raccontare a parole. Assolumente da ascoltare.

[Dale P.]

Canzoni significative: Pet Life Saver, The Beauty Tape Rider.

Questa recensione é stata letta 4007 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Giardini Di Mirò - Dividing OpinionsGiardini Di Mirò
Dividing Opinions

Live Reports

16/09/2004GenovaTora Tora!

tAXI dRIVER consiglia

Ison - AuroraIson
Aurora
Yuppie Flu - Days Before The DayYuppie Flu
Days Before The Day
caroline - carolinecaroline
caroline
Don Caballero - What Burns Never ReturnsDon Caballero
What Burns Never Returns
Giardini Di Mirò - Rise And Fall Of Academic DriftingGiardini Di Mirò
Rise And Fall Of Academic Drifting
Sigur Ros - Hvarf/HeimSigur Ros
Hvarf/Heim
 Madrigali Magri
L'Avaro
Godspeed You Black Emperor - G_dGodspeed You Black Emperor
G_d's Pee AT STATE'S END!
Grails - Black Tar Prophecies VolGrails
Black Tar Prophecies Vol's 1,2, & 3
Ronin - RoninRonin
Ronin