Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental elettronica

Redlight - Grails (Neurot)


Grails - Redlight
rock / post-rock / post-metal

Voto:
Voto utenti (229):

Etichetta: Neurot
Produzione:
Anno: 2004

Scheda autore: Grails

MP3: Dargai
Word Made Flesh


Malinconia. E' l'unico termine che mi viene per descrivere questo secondo album dei Grails. Una malinconia che ti culla, ti stordisce, ti butta a terra. Ma che non ti tira su.

Il sound della band può ricordare certi Mogwai. In realtà è una sorta di folk-post/rock-doom. La band usa infatti pianoforte, violino, dulcimer, lap steel, e il sassofono del grande Steve Mackay (si proprio quello di Funhouse) per questi lunghi -ma non troppo- e malinconici brani.

Totalmente strumentale la musica dei Grails e neanche di facile ascolto ma di grande suggestione e lontana dagli stereotipi del post-rock strumentale a cui, per certi versi, si rifanno.

Un acquisto consigliato, un album che vi ritroverete ad ascoltarlo più di quello che potreste immaginare.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.

Vota Questo Disco:

Questa recensione é stata letta 3696 volte!


Altre Recensioni

 Grails
Black Tar Prophecies Vol's 1,2, & 3
Grails - Deep PoliticsGrails
Deep Politics
Grails - DoomsdayerGrails
Doomsdayer's Holiday

NEWS


18/09/2012 Split Con Pharoah Overlord
27/01/2011 Il Nuovo Album a Marzo

tAXI dRIVER consiglia

65 Days Of Static - One Time For All Time65 Days Of Static
One Time For All Time
Slint - SpiderlandSlint
Spiderland
65 Days Of Static - The Fall Of Math65 Days Of Static
The Fall Of Math
 Cods
Sperochettùstia
Don Caballero - What Burns Never ReturnsDon Caballero
What Burns Never Returns
Brutus - NestBrutus
Nest
*Shels - Plains Of The Purple Buffalo*Shels
Plains Of The Purple Buffalo
Battles - MirroredBattles
Mirrored
 Grails
Black Tar Prophecies Vol's 1,2, & 3
Nadja - AutopergameneNadja
Autopergamene