Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Ultra Mono - Idles (Partisan)

Ultime recensioni

AA.VV. - Dirt ReduxAA.VV.
Dirt Redux
Fuzz - IIIFuzz
III
Porridge Radio - Every BadPorridge Radio
Every Bad
Deftones - OhmsDeftones
Ohms
Tallah - MatriphagyTallah
Matriphagy
Exhalants - AtonementsExhalants
Atonements
Lump Hammer - BeastLump Hammer
Beast
Obsidian Kingdom - Meat MachineObsidian Kingdom
Meat Machine
Gargoyl - GargoylGargoyl
Gargoyl
Anna Von Hausswolff - All Thoughts FlyAnna Von Hausswolff
All Thoughts Fly
Blues Pills - Holy Moly!Blues Pills
Holy Moly!
Sprain - As Lost Through CollisionSprain
As Lost Through Collision
Thurston Moore - By The FireThurston Moore
By The Fire
Idles - Ultra MonoIdles
Ultra Mono
Sarah Davachi - Cantus, DescantSarah Davachi
Cantus, Descant
AA.VV. - What Is This That Stands Before Me?AA.VV.
What Is This That Stands Before Me?
Deafbrick - DeafbrickDeafbrick
Deafbrick
Irreversible Entanglements - Who Sent You?Irreversible Entanglements
Who Sent You?
Jeff Parker - Suite For Max BrownJeff Parker
Suite For Max Brown
En Minor - When The Cold Truth Has Worn Its Miserable WelcomeEn Minor
When The Cold Truth Has Worn Its Miserable Welcome

Idles - Ultra Mono
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Etichetta: Partisan
Anno: 2020
Produzione: Adam Greenspan, Nick Launay
Genere: rock / alternative / post-punk
Scheda autore: Idles



Finalmente anche questi anni hanno il gruppo rock di riferimento. Sembrava una speranza ormai persa, schiacciata da rap, trap, elettronica, buonismo e chitarrine delicate. Gli inglesi Idles sono entrati nel mondo rock a gamba tesa con l'ottimo esordio "Brutalism" che ha conquistato immediatamente gli ascoltatori più "avanti". "Joy As An Act Of Resistance" ha preso piede passo dopo passo, complici videoclip irresistibili ed esibizioni virali nei format youtube più gettonati. Sembra la gavetta più normale del mondo ma in di questi tempi è una grossa novità.

La cosa più strana è che il nome più vicino al sound degli Idles sono forse i Jesus Lizard, una band che non ha sfiorato il successo neanche quando fecero uno split con i Nirvana. E non si può certo dire che avessero un frontman meno carismatico di Joe Talbot, diventato con grande soddisfazione la faccia più vendibile fra i giovani "ribelli" inglesi. E la stampa inglese si è risvegliata dal torpore mettendoli contro Sleaford Mods e The Fat White Family.

"Ultra Mono" è una conferma, la band sgarra poco dal tipico sound post-punk/noise rock (giusto "Grounds" strizza l'occhio a certa wave elettronica) fatto di chitarre taglienti e riff rumorosi, la voce di Talbot è sia graffiante che melodicamente accattivante, in grado di regalare anthem ai giovani arrabbiati (ma non così tanto da ascoltare death metal). Un perfetto disco "alternative rock" da far ascoltare agli amici più "pop" cercando di convertirli, adatto a grandi e piccini.

[Dale P.]

Canzoni significative: Mr Motivator, War.

Questa recensione é stata letta 109 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Idles - A Beautiful Thing Idles Live At Le BataclanIdles
A Beautiful Thing Idles Live At Le Bataclan

tAXI dRIVER consiglia

General Patton Vs The X-Ecutioners - General Patton Vs The X-EcutionersGeneral Patton Vs The X-Ecutioners
General Patton Vs The X-Ecutioners
Mudhoney - Since WeMudhoney
Since We've Become Translucent
Meat Puppets - Golden LiesMeat Puppets
Golden Lies
Primus - Animals Should Not Try To Act Like PeoplePrimus
Animals Should Not Try To Act Like People
 Tre Allegri Ragazzi Morti
La Testa Indipendente
Fiub - Brown StripesFiub
Brown Stripes
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
William Shatner - Has BeenWilliam Shatner
Has Been
Yeah Yeah Yeahs - Fever To TellYeah Yeah Yeahs
Fever To Tell
Amplifier - The OctopusAmplifier
The Octopus