Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

A Crow Left Of The Murder - Incubus (Immortal)

Ultime recensioni

Couch Slut - Take A Chance On Rock Couch Slut
Take A Chance On Rock 'n' Roll
Kall - BrandKall
Brand
Boris - NOBoris
NO
Phoebe Bridgers - PunisherPhoebe Bridgers
Punisher
Ils - CurseIls
Curse
Motorpsycho - The All Is OneMotorpsycho
The All Is One
Bully - SugareggBully
Sugaregg
Lina Rodrigues Refree - Lina_Ral RefreeLina Rodrigues Refree
Lina_Ral Refree
King Krule - Man Alive!King Krule
Man Alive!
Thou - A Primer of Holy WordsThou
A Primer of Holy Words
Household God - Palace IntrigueHousehold God
Palace Intrigue
A.A. Williams - Forever BlueA.A. Williams
Forever Blue
Billy Nomates - Billy NomatesBilly Nomates
Billy Nomates
Fontaines D.C. - A HeroFontaines D.C.
A Hero's Death
Zombi - 2020Zombi
2020
Protomartyr - Ultimate Success TodayProtomartyr
Ultimate Success Today
The Beths - Jump Rope GazersThe Beths
Jump Rope Gazers
Hum - InletHum
Inlet
Jesu - Never EPJesu
Never EP
Bell Witch - & Aerial Ruin - Stygian Bough Volume IBell Witch
& Aerial Ruin - Stygian Bough Volume I

Incubus - A Crow Left Of The Murder
Voto:
Anno: 2004
Produzione:
Genere: rock / grunge / post-grunge
Scheda autore: Incubus



Voglia di cambiare? Recuperare? Ricominciare? Dal layout si scorge uno stacco rispetto al passato, quello pi recente. Morning View era soporifero nella sua ambientazione costiera e pacifica. Ora sono colori forti e contrastanti a dominare la nuova proposta: un groviglio di belle canzoni potentemente arrangiate in un contesto di nuovo equilibrio, ritrovato nonostante l'abbandono dell'ottimo bassista Dirk Lance, sostituito da Ben Kenney.

Non si tratta di un ritorno alla vecchia maniera, ma un recupero parziale del vecchio vigore compositivo. Non aspettatevi un nuovo "Make Yourself", tantomeno un giovane S.C.I.E.N.C.E, ma preparatevi ad ascoltare il frutto della loro esperienza, nel bene e nel male, ma con qualcosa in pi. Boyd ha scoperto il falsetto (in "Agoraphobia", quasi alla RHCP), e lo usa in modo efficace alternandolo ai suoi acuti dall'estensione straordinaria ("Pistola", "Leech"). C' nuovo spazio per divagazioni noise come in "Sick sad little world", bel pezzo dal riff tipicamente incubussiano; non mancano languide ed eleganti ballate, come "Southern girl" o "Here in my room", che sono una caccia a sapori s raffinati, ma un po' per tutti i palati.

E che dire di un momento ispirato al formidabile stile Primus? Basta ascoltare "Zee Deveel". Ogni brano, prodotto da Brendan O'Brien, manifesta grande concentrazione sulla limpidezza delle sonorit, e anche sulle dinamiche; in sostanza, "A crow left of the murder" il primo passo avanti rispetto all'ultimo disco, "Morning View": risolcando le proprie orme verso il loro stile originario.

[Shizu]

Canzoni Significative: Sick sad little world, Priceless, Zee Deveel.


Questa recensione stata letta 4261 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Incubus - Enjoy Incubus EPIncubus
Enjoy Incubus EP
Incubus - Light GrenadesIncubus
Light Grenades
Incubus - Make YourselfIncubus
Make Yourself
Incubus - Morning ViewIncubus
Morning View
Incubus - S.C.I.E.N.C.E.Incubus
S.C.I.E.N.C.E.

NEWS


24/11/2006 Data Unica In Italia

tAXI dRIVER consiglia

Pearl Jam - VsPearl Jam
Vs
Salvation - Year Of The FlySalvation
Year Of The Fly
Hole - Live Through ThisHole
Live Through This
Nirvana - In UteroNirvana
In Utero
Mudhoney - My Brother The CowMudhoney
My Brother The Cow
Green River - Come On DownGreen River
Come On Down
Nirvana - BleachNirvana
Bleach
AA.VV. - Singles SoundtrackAA.VV.
Singles Soundtrack
Jerry Cantrell - Degradation TripJerry Cantrell
Degradation Trip
Soundgarden - BadmotorfingerSoundgarden
Badmotorfinger