´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Kall - Brand (Prophecy)

Ultime recensioni

Off! - Free LSDOff!
Free LSD
Melvins - Bad Moon RisingMelvins
Bad Moon Rising
Ken Mode - NullKen Mode
Null
Gloria de Oliveira -  & Dean Hurley - Oceans Of TimeGloria de Oliveira
& Dean Hurley - Oceans Of Time
Vorlust - Lick The FleshVorlust
Lick The Flesh
Afghan Whigs - How Do You Burn?Afghan Whigs
How Do You Burn?
Zola Jesus - ArkhonZola Jesus
Arkhon
King Buffalo - RegeneratorKing Buffalo
Regenerator
Goatriders - TravelerGoatriders
Traveler
Clutch - Sunrise On Slaughter BeachClutch
Sunrise On Slaughter Beach
Might - AbyssMight
Abyss
GammelsŠter & Marhaug - Higgs BosonGammelsŠter & Marhaug
Higgs Boson
Mat Ball - Amplified GuitarMat Ball
Amplified Guitar
Dreadnought - The EndlessDreadnought
The Endless
Blacklab - In A Bizarre DreamBlacklab
In A Bizarre Dream
Conan - Evidence Of ImmortalityConan
Evidence Of Immortality
Motorpsycho - Ancient AstronautsMotorpsycho
Ancient Astronauts
Boris - Heavy Rocks 2022Boris
Heavy Rocks 2022
Body Void - Burn The Homes Of Those Who Seek To ControlBody Void
Burn The Homes Of Those Who Seek To Control
Ashenspire - Hostile ArchitectureAshenspire
Hostile Architecture

Kall - Brand
Autore: Kall
Titolo: Brand
Etichetta: Prophecy
Anno: 2020
Produzione: Peter Lindqvist
Genere: metal / post-metal / progressive

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:




AbilitÓ tecnica e fantasia sono due caratteristiche che non dovrebbero mancare ad un musicista metal: sia per ideare un riff sia per mettere a fuoco le idee per un disco. Ecco perchŔ fin dai primordi, estremizzando questo concetto, si Ŕ sviluppato l'amato/odiato "progressive metal": Voivod, Watch Tower, Coroner, Mekong Delta tra quelli pi¨ schizzati e Queensryche, Fates Warning, Savatage, Crimson Glory tra quelli pi¨ "classici". Se siete della prima scuola (quella schizzata) apprezzerete senza ombra di dubbio il secondo lavoro dei Kall, formazione svedese nata da una costola dei Lifelover.

I Kall sono molto particolari perchŔ prendono varie direzioni, sebbene di fondo ci sia un ambiente di scuola "depressive" a cavallo fra il doom e il black metal. Ma sono forti gli echi settantiani, i viaggi psichedelici stoner rock e una fantasia decisamente non comune. Molto azzeccato l'uso del sassofono di Sofia Hedman, strumento che in questi contesti risulta naturale quanto la chitarra e, purtroppo, poco usato.

Un disco che definirei da "amanti del Roadburn Festival", ovvero per coloro che amano il metal "alternativo", e non scontato. Tecnica e fantasia in "Brand" sono usati per creare un disco stimolante sia per il musicista che per l'ascoltatore. Bello.

[Dale P.]

Canzoni significative: Fervour, Eld.

Questa recensione Ú stata letta 398 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Kongh - Shadows Of The ShapelessKongh
Shadows Of The Shapeless
Ocean, The - PrecambrianOcean, The
Precambrian
Dyskinesia - Dalla NascitaDyskinesia
Dalla Nascita
AA.VV. - Stones From The Sky Neurosound Vol.1AA.VV.
Stones From The Sky Neurosound Vol.1
Five The Hierophant - Through Aureate VoidFive The Hierophant
Through Aureate Void
Vanessa Van Basten - La Stanza Di SwedenborgVanessa Van Basten
La Stanza Di Swedenborg
Zu - CarboniferousZu
Carboniferous
GGGOLDDD - This Shame Should Not Be MineGGGOLDDD
This Shame Should Not Be Mine
Pelican - The March Into The Sea EPPelican
The March Into The Sea EP
Kall - BrandKall
Brand