Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Molassess - Through The Hollow (Season Of Mist)

Ultime recensioni

Kim Gordon - The CollectiveKim Gordon
The Collective
High On Fire - Cometh The StormHigh On Fire
Cometh The Storm
Cell Press - CagesCell Press
Cages
Pissed Jeans - Half DivorcedPissed Jeans
Half Divorced
Moor Mother - The Great BailoutMoor Mother
The Great Bailout
The Messthetics - And James Brandon LewisThe Messthetics
And James Brandon Lewis
Brat - Social GraceBrat
Social Grace
Gouge Away - Deep SageGouge Away
Deep Sage
The Body - & Dis Fig - Orchards of a Futile HeavenThe Body
& Dis Fig - Orchards of a Futile Heaven
Chelsea Wolfe - She Reaches Out To She Reaches Out To SheChelsea Wolfe
She Reaches Out To She Reaches Out To She
Matt Cameron - Gory Scorch CretinsMatt Cameron
Gory Scorch Cretins
Sprints - Letter To SelfSprints
Letter To Self
meth. - Shamemeth.
Shame
Hauntologist - HollowHauntologist
Hollow
Eye Flys - Eye FlyesEye Flys
Eye Flyes
Slift - IlionSlift
Ilion
Flooding - Silhoutte MachineFlooding
Silhoutte Machine
Remote Viewing - Modern AddictionsRemote Viewing
Modern Addictions
High Priest - InvocationHigh Priest
Invocation
Briqueville - IIIIBriqueville
IIII

Molassess - Through The Hollow
Autore: Molassess
Titolo: Through The Hollow
Etichetta: Season Of Mist
Anno: 2020
Produzione: Pieter Kloos
Genere: rock / hard rock / psych

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:



Ascolta Through The Hollow





Molassess riprendono in mano il discorso dei The Devil's Blood, interrotto prematuramente a causa del suicidio di Selim Lemouchi, chitarrista e principale compositore.

La sorella e cantante Farida Lemouchi dopo alcuni anni di silenzio riprende vicino a sè gli ex compari Job van de Zande (bassista) e Oeds Beydals (chitarrista) più Ron van Herpen provieniente dagli Astrosoniq, il batterista Bob Hogenelst (Birth Of Joy) e il tastierista Matthijs Stronks (Donnerwetter). La band nasce come celebrazione di Selim sul palco del Roadburn e "Through The Hollow" è il primo lavoro sulla lunga distanza.

Chi conosce (e ama) The Devil's Blood è ben conscio dell'irripetibilità di quella band. L'alchimia fra Selim e Farida era unica e la proposta riusciva a smarcarsi rispetto ai classici clichè female-fronted-doom. Inevitabilmente i Molassess sono una versione minore, molto minore, della band precedente, sebbene alcuni brani si avvicinino a certe vette. I membri, d'altra parte, non hanno il carisma compositivo di Selim e lasciano campo libero alla voce enfatica di Farida che, sebbene particolare e incantevole, è un po' poco per giustificare il prodotto totale.

Se vi mancano The Devil's Blood ascoltateli, in qualche modo ne sono la continuazione spirituale. Altrimenti non è necessario che perdiate tempo con una versione depotenziata.

Che cosa suonano i Molassess? Occult rock psichedelico con qualche divagazione un po' progressive (ma non eccessive, più sotterraneee che altro).

[Dale P.]

Canzoni significative: Through The Hollow, Formless Hands.


Questa recensione é stata letta 428 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Molassess - Mourning Haze / Drops of SunlightMolassess
Mourning Haze / Drops of Sunlight

tAXI dRIVER consiglia

Gluecifer - Basement ApesGluecifer
Basement Apes
Hallas - Isle Of WisdomHallas
Isle Of Wisdom
Hellacopters - By The Grace Of GodHellacopters
By The Grace Of God
Ojm - The Light AlbumOjm
The Light Album
Graveyard - Hisingen BluesGraveyard
Hisingen Blues
The Want - Greatest Hits Vol 5The Want
Greatest Hits Vol 5
Small Jackets - Play At High LevelSmall Jackets
Play At High Level
Who, The - WhoWho, The
Who's Next
Hellacopters - High VisibilityHellacopters
High Visibility
Green Lung - This Heathen LandGreen Lung
This Heathen Land