Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Melvins - A Senile Animal (Ipecac)

Ultime recensioni

Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast
Fu Manchu - The Return Of TomorrowFu Manchu
The Return Of Tomorrow
Insect Ark - Raw Blood SingingInsect Ark
Raw Blood Singing
Big Special - Postindustrial Hometown BluesBig Special
Postindustrial Hometown Blues
Thou - UmbilicalThou
Umbilical
Porcelain - PorcelainPorcelain
Porcelain
Eye - Dark LightEye
Dark Light
Bala - BestaBala
Besta
Henrik Palm - Nerd IconHenrik Palm
Nerd Icon
Pallbearer - Mind Burns AlivePallbearer
Mind Burns Alive
Castle Rat - Into The RealmCastle Rat
Into The Realm
Uncle Acid And The Deadbeats - NellUncle Acid And The Deadbeats
Nell'Ora Blu
Harvestman - Triptych Part OneHarvestman
Triptych Part One
Big Brave - A Chaos Of FlowersBig Brave
A Chaos Of Flowers
English Teacher - This Could Be TexasEnglish Teacher
This Could Be Texas
Iron Monkey - Spleen & GoadIron Monkey
Spleen & Goad
Maruja - ConnlaMaruja
Connla's Well
Bongripper - EmptyBongripper
Empty

Melvins - A Senile Animal
Autore: Melvins
Titolo: A Senile Animal
Etichetta: Ipecac
Anno: 2006
Produzione:
Genere: rock / noise / alternative

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:




I Melvins sono l'unico caso al mondo di band baciata dal "successo" grazie agli amici giusti al momento giusto. Chi più di loro è stato toccato dalla lode di un Kurt Cobain che vlle portare tutte le band underground al successo?

Un disco come "Houdini" si venderà nei secoli anche solo per la lurida scritta "produced by kurt cobain".

Dopo il suicidio di Cobain i nostri vissero qualche anno di oblio. Finchè non arrivò Mike Patton è fondò l'Ipecac. E così furono sdoganati da colui che tutto può. Nel 2006 la label ha più prodotti con Buzzo che con Patton.

Ma una band come i Melvins, nel 2006, non ha bisogno nè di presentazioni, nè di recensioni. Ora sono addirittura "hype", per merito dell'ex Faith No More. E pensare che si sono formati quando molti di voi lettori non erano neanche nati.

Lo ripetiamo? I Melvins hanno inventato tutto quello che si ascolta negli ultimi 20 anni.

Sono i Velvet Underground del nostro tempo. Ma decisamente più geniali.

Negli ultimi anni, King Buzzo e Dale Crover hanno deciso di fiancheggiarsi a collaboratori importanti. Con Jello Biafra registrano addirittura due dischi, Adam Jones dei Tool è ormai una presenza fissa e, infine, sdoganano al pubblico "rock" il mostro industriale Lustmord. Senza citare infiniti eroi minori come Jesus Lizard, Brutal Truth, Napalm Death e zozzerie portate dietro negli anni che non interessano a nessuno (peggio per voi).

Per questo nuovo album decidono di collaborare con i Big Business, duo basso e batteria di Seattle (il batterista militava nei mitici Murder City Devils) provenienti dalla scuderia Hydrahead.

Cosa ne viene fuori? Un disco folle, sulla scia degli ultimi Melvins più giocherelloni e regolari, decisi a non scontentare l'esercito di nuovi fan conquistati con il lasciapassare "Patton".

Ecco che il problema di fondo riguarda quindi l'approccio dei vecchi fan. Dimenticate lo sludge, il doom, il noise di dischi sperimentatori e indigesti per il grande pubblico. Dimenticate soprattutto che certi riff sono gli stessi presenti in Stag e che, insomma, mi sarei aspettato un uso più devastante e particolare della doppia batteria.

Stupisce come pur essendo diverso dagli altri dischi risulti però profondamente "Melvins", anche se avrei preferito un approccio più ruvido. Un disco perfetto nella forma ma paragonati ai precedenti un po' carente nella sostanza. Nulla che ci faccia gridare alla "senilità": la band è e sarà sempre avanti migliaia di anni. Ma spero che il prossimo disco sia meno "standard" e che invece di incitare gridolini ormonali per la presenza di Buzz (?) generi il solito vecchio senso di nausea da ubriacatura.

Un disco per molti (per fortuna? purtroppo?) quando in realtà i Melvins sono sempre stati solo per sè stessi.

[Dale P.]

Canzoni significative: A Vast Filthy Prison, The Mechanical Bride, Blood Witch.


Questa recensione é stata letta 6167 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Melvins - + Lustmord - Pigs Of The Roman EmpireMelvins
+ Lustmord - Pigs Of The Roman Empire
Melvins - Bad Moon RisingMelvins
Bad Moon Rising
Melvins - Colossus Of DestinyMelvins
Colossus Of Destiny
Melvins - ElectroretardMelvins
Electroretard
Melvins - Five Legged DogMelvins
Five Legged Dog
Melvins - Hostile Ambient TakeoverMelvins
Hostile Ambient Takeover
Melvins - HoudiniMelvins
Houdini
Melvins - Houdini Live 2005Melvins
Houdini Live 2005
Melvins - Lord Of The Flies EPMelvins
Lord Of The Flies EP
Melvins - Nude With BootsMelvins
Nude With Boots
Melvins - Stoner WitchMelvins
Stoner Witch
Melvins - Sugar Daddy LiveMelvins
Sugar Daddy Live
Melvins - Tarantula HeartMelvins
Tarantula Heart
Melvins - The Bride Screamed MurderMelvins
The Bride Screamed Murder
Melvins - TrilogyMelvins
Trilogy

Live Reports

08/07/2003CorreggioFesta Dell'Unità
28/04/2006Venaria RealeTeatro Della Concordia
06/10/2011MezzagoBloom
11/07/2023TorinoSpazio 211

NEWS


06/02/2024 Nuova Formazione e Nuovo Disco
10/03/2016 Speciale sul Bassist Morgue su Fruit Of The Doom
27/08/2014 Due Nuove Canzoni In Streaming
21/08/2014 Dettagli Del Nuovo Album
21/02/2013 Due Date In Italia
31/07/2012 Cartone Animato Sul Tour 1986
24/02/2012 Nuovo Ep E Brano In Streaming
20/02/2012 Disco Con Trevor Dunn A Giugno
19/07/2011 Due Date In Italia Ad Ottobre
13/03/2011 Sopravvissuti a Due Terremoti
06/03/2011 Album Dal Vivo
11/04/2010 Sample e News Del Nuovo Album
28/07/2009 Disco Di Remix
11/03/2009 Festeggiano 25 Anni
19/05/2007 Annullato Il Tour
18/01/2006 Nuova Formazione
01/07/2005 Senza Rutmanis
28/05/2005 Tracklist Del Tributo
08/04/2005 Ristampa dei Primi Demos
28/02/2005 Arriva Il Tributo
01/11/2004 Dettagli sul tributo

tAXI dRIVER consiglia

61 Winter61 Winter's Hat
Wallace Mail Series 5
Made Out Of Babies - The RuinerMade Out Of Babies
The Ruiner
Unsane - LambhouseUnsane
Lambhouse
Orthrelm - OVOrthrelm
OV
Ken Mode - VenerableKen Mode
Venerable
... And You Will Know Us By The Trail Of Dead - Source Tags & Codes... And You Will Know Us By The Trail Of Dead
Source Tags & Codes
Blonde Redhead - Melody Of Certain Damaged LemonsBlonde Redhead
Melody Of Certain Damaged Lemons
Blonde Redhead - Melodie CitroniqueBlonde Redhead
Melodie Citronique
White Zombie - Soul-CrusherWhite Zombie
Soul-Crusher
XX'ed Out
We All Do Wrong