´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Protomartyr - Ultimate Success Today (Domino)

Ultime recensioni

Crypt Sermon - The Stygian RoseCrypt Sermon
The Stygian Rose
Shooting Daggers - Love & RageShooting Daggers
Love & Rage
Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains
Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast
Fu Manchu - The Return Of TomorrowFu Manchu
The Return Of Tomorrow

Protomartyr - Ultimate Success Today
Autore: Protomartyr
Titolo: Ultimate Success Today
Etichetta: Domino
Anno: 2020
Produzione: David Tolomei
Genere: rock / post-punk / noise

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:




Lo chiamano post-punk ma band come Idles, Fontaines D.C., Viagra Boys sono forse pi¨ vicini al concetto di noise rock e anti-punk. Quel che conta Ŕ in realtÓ che certe sonoritÓ siano tornate prepotentemente in auge. Tra i primi a riprendere il discorso che si era interrotto sul finire degli anni 90 sono i Protomartyr, attivi dal 2012 e che hanno fatto parlare di sŔ con il precedente "Relatives In Descent" (Domino, 2017) tra i dischi pi¨ significativi dell'ormai scorso decennio.

"Ultimate Success Today" era un disco atteso, perchŔ il pubblico era certo che avrebbe espresso in musica il senso di tristezza e rabbia di questa particolare fase storica. Protomartyr non deludono le aspettative e consegnano un album pregno di significati, suonato con nervosismo e interpretato con carattere. La voce di Joe Casey, degna figlia di Nick Cave e Blixa Bargeld, declama le illusioni del mondo moderno fatto di tecnologia e repressione, contraddizioni e illusioni. La novitÓ del disco Ŕ la presenza dei fiati, ingrediente in ogni caso piuttosto comune in lavori di questo genere fin dai tempi degli Stooges. Ma Ŕ una novitÓ gradita che dona al lavoro un aspetto pi¨ compiuto e ricercato.

Protomartyr hanno realizzato un buon disco, piacevole nel suo essere sgradevole, lirico e sofisticato, sporco e rumoroso. Non da strapparsi i capelli ma sicuramente meritevole di parecchi ascolti.

[Dale P.]

Canzoni significative: Processed By The Boys, Bridge & Crown.

Questa recensione Ú stata letta 648 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Squid - Bright Green FieldSquid
Bright Green Field
Black Country, New Road - Ants From Up ThereBlack Country, New Road
Ants From Up There
Dry Cleaning - New Long LegDry Cleaning
New Long Leg
Viagra Boys - Street WormsViagra Boys
Street Worms
Crack Cloud - Pain OlympicsCrack Cloud
Pain Olympics
Rosegarden Funeral Party - MartyrRosegarden Funeral Party
Martyr
Fontaines D.C. - A HeroFontaines D.C.
A Hero's Death
Idles - Ultra MonoIdles
Ultra Mono
Geese - ProjectorGeese
Projector
Big Special - Postindustrial Hometown BluesBig Special
Postindustrial Hometown Blues