´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Wolfmother - Wolfmother (Interscope)

Ultime recensioni

Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains
Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast
Fu Manchu - The Return Of TomorrowFu Manchu
The Return Of Tomorrow
Insect Ark - Raw Blood SingingInsect Ark
Raw Blood Singing
Big Special - Postindustrial Hometown BluesBig Special
Postindustrial Hometown Blues

Wolfmother - Wolfmother
Titolo: Wolfmother
Etichetta: Interscope
Anno: 2006
Produzione:
Genere: rock / hard rock / alternative

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:




Circa 20 anni fa nelle riviste musicali si parlava di una band che mescolava sapientemente Black Sabbath e Led Zeppelin. Si chiamavano Soundgarden. Nella band di Chris Cornell per˛ la percentuale Black Sabbath era ben pi¨ rilevante di quella dei Led Zeppelin (giustamente), e in pi¨ venivano aggiunti vaghi sapori indie/punk dell'epoca (Black Flag in primis) e sporche anticaglie (Stooges).

Ai Wolfmother pi¨ essere appliccata la stessa addizione Black Sabbath+Led Zeppelin ma aggiornata ai tempi nostri (White Stripes e Queens Of The Stone Age) e con una devozione maggiore verso la coppia Jimmi Page e Robert Plant. Va da sŔ che risultino decisamente meno interessanti. Il disco, infatti, Ŕ una classica raccolta di anthem hard rock che farÓ la felicitÓ dei nostalgici degli anni 70 ma lascerÓ indifferenti tutti gli altri. Ovvero coloro che pensano che la musica, in tutti questi anni, abbia fatto passi da giganti.

Quest'esordio risulta quindi il classico disco da una stagione e via. Niente per cui occorra gridare al miracolo. L'avesse fatto Glenn Hughes sarebbe stato ricoperto di insulti, ma stranamente, trattandosi di tre ragazzotti twenty-something giÓ si parla di capolavoro.

Al giorno d'oggi se devo ascoltarmi un bel disco rock le mie attenzioni vanno verso i Dead Meadows. O piuttosto verso i Motorpsycho. E, se devo spendere dei soldi cercando la stessa musica, esistono numerose offerte...

[Dale P.]

Canzoni significative: Colossal, Woman, Mind's Eye.

Questa recensione Ú stata letta 3863 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



NEWS


30/03/2009 Preview del Ritorno

tAXI dRIVER consiglia

Ojm - The Light AlbumOjm
The Light Album
Hellacopters - High VisibilityHellacopters
High Visibility
Hellacopters - By The Grace Of GodHellacopters
By The Grace Of God
Green Lung - This Heathen LandGreen Lung
This Heathen Land
Gluecifer - Basement ApesGluecifer
Basement Apes
The Want - Greatest Hits Vol 5The Want
Greatest Hits Vol 5
Stew - PeopleStew
People
Who, The - WhoWho, The
Who's Next
The Lunar Effect -  Calm Before The CalmThe Lunar Effect
Calm Before The Calm
Graveyard - Hisingen BluesGraveyard
Hisingen Blues