´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Black Country, New Road - For the First Time (Ninja Tune)

Ultime recensioni

Returning - SeverenceReturning
Severence
Sandrider - EnveletrationSandrider
Enveletration
Big Brave - Nature MorteBig Brave
Nature Morte
Eunoia - Psyop of the YearEunoia
Psyop of the Year
Ciemra - The Tread Of DarknessCiemra
The Tread Of Darkness
Sisteria - Dark MatterSisteria
Dark Matter
... And Oceans - As In Gardens, So In Tombs... And Oceans
As In Gardens, So In Tombs
Show Me The Body - Trouble The WaterShow Me The Body
Trouble The Water
Upchuck - Sense YourselfUpchuck
Sense Yourself
BrÝi - Corpos TransparentesBrÝi
Corpos Transparentes
Thank - Thoughtless CrueltyThank
Thoughtless Cruelty
Petbrick - LiminalPetbrick
Liminal
Rigorous Institution - CainsmarshRigorous Institution
Cainsmarsh
Mis■yrming - Me­ HamriMis■yrming
Me­ Hamri
Ultha - All That Has Never Been TrueUltha
All That Has Never Been True
Boris - FadeBoris
Fade
Dead Cross - IIDead Cross
II
Just Mustard - Heart UnderJust Mustard
Heart Under
Otoboke Beaver - Super ChamponOtoboke Beaver
Super Champon
Caustic Casanova - Glass Enclosed Nerve CenterCaustic Casanova
Glass Enclosed Nerve Center

Black Country, New Road - For the First Time
Autore: Black Country, New Road
Titolo: For the First Time
Etichetta: Ninja Tune
Anno: 2021
Produzione: Dan Carey
Genere: rock / post-punk / post-rock

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:



Ascolta For the First Time





Il produttore Dan Carey Ŕ una vecchia volpe. Il suo nome appare sia in dischi pop, sia in lavori pi¨ sofisticati e di nicchia. E' il titolare della Speedy Wunderground da cui sono passati, tra i tanti, Kate Tempest, Black Midi, Squid e Black Country, New Road. Ha orecchio e ci sa fare come talent scout, indubbiamente.

Black Country, New Road erano giÓ chiacchieratissimi da svariati mesi e praticamente quattro dei sei pezzi presenti in "For The First Time" erano giÓ stati pubblicati in anteprima. Poco importa, tanto di questi tempi il disco Ŕ giusto la consacrazione: da anni le etichette grosse ragionano in termini di singoli in streaming. E Ninja Tune non fa eccezione.

C'Ŕ da dire che, pur essendo un disco nato sfilacciato e per certi versi giÓ masticato, l'hype non Ŕ stato ingiustificato. Per essere giovanissimi, i sette londinesi (a vedere le foto promozionali sembra pi¨ una classe di studenti) maneggiano il genere meglio di tante band d'epoca. Quale epoca? Direi il post-rock che sta tra l'inizio degli anni 90 degli Slint e le band post-rock-jazz-elettroniche di Chicago di metÓ di quel decennio. Tortoise, June Of 44, per dire due nomi a caso.

Quello per˛ Ŕ il punto di partenza, poi in mezzo i Black Country, New Road ci infilano un po' di tutto. Dall'irruenza post-punk alla Idles (con tanto di canto parlato polemico) alle stramberie dance non troppo lontane dai Battles.

Come accadde con i Black Midi sono troppo belli per essere veri. Come per i Black Midi faccio spallucce e me li ascolto. Spoiler: sarÓ nelle liste di fine anno.

[Dale P.]

Canzoni significative: Athens, France, Science Fair.


Questa recensione Ú stata letta 1222 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Black Country, New Road - Ants From Up ThereBlack Country, New Road
Ants From Up There

tAXI dRIVER consiglia

Lice - WastelandLice
Wasteland
DITZ - The Great RegressionDITZ
The Great Regression
Rosegarden Funeral Party - MartyrRosegarden Funeral Party
Martyr
Squid - Bright Green FieldSquid
Bright Green Field
Gilla Band - Most NormalGilla Band
Most Normal
Black Country, New Road - Ants From Up ThereBlack Country, New Road
Ants From Up There
Secret Shame - Dark SyntheticsSecret Shame
Dark Synthetics
FACS - Present TenseFACS
Present Tense
Idles - CrawlerIdles
Crawler
Fontaines D.C. - DogrelFontaines D.C.
Dogrel