´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Gilla Band - Most Normal (Rough Trade)

Ultime recensioni

Show Me The Body - Trouble The WaterShow Me The Body
Trouble The Water
Upchuck - Sense YourselfUpchuck
Sense Yourself
BrÝi - Corpos TransparentesBrÝi
Corpos Transparentes
Thank - Thoughtless CrueltyThank
Thoughtless Cruelty
Petbrick - LiminalPetbrick
Liminal
Rigorous Institution - CainsmarshRigorous Institution
Cainsmarsh
Mis■yrming - Me­ HamriMis■yrming
Me­ Hamri
Ultha - All That Has Never Been TrueUltha
All That Has Never Been True
Boris - FadeBoris
Fade
Dead Cross - IIDead Cross
II
Just Mustard - Heart UnderJust Mustard
Heart Under
Otoboke Beaver - Super ChamponOtoboke Beaver
Super Champon
Caustic Casanova - Glass Enclosed Nerve CenterCaustic Casanova
Glass Enclosed Nerve Center
The Lovecraft Sextet - MiserereThe Lovecraft Sextet
Miserere
Gaerea - MirageGaerea
Mirage
Menace Ruine - NekyiaMenace Ruine
Nekyia
Aeviterne - The Ailing FacadeAeviterne
The Ailing Facade
Elder - Innate PassageElder
Innate Passage
Abhorrent Expanse - Gateways to ResplendenceAbhorrent Expanse
Gateways to Resplendence
Scarcity - AveilutScarcity
Aveilut

Gilla Band - Most Normal
Titolo: Most Normal
Etichetta: Rough Trade
Anno: 2022
Produzione: Daniel Fox
Genere: rock / post-punk / noise

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:



Ascolta Most Normal





Girl Band non era un gran nome, probabilmente scelto in una serata alcolica e sarÓ sembrata l'idea della vita ma ai fini pratici ha limitato i movimenti di una delle migliori band del recente revival post-punk, se non la migliore in assoluto. Movimenti che hanno visto i loro connazionali Murder Capital e, soprattutto, Fontaines DC raccogliere tanto, molto pi¨ di loro. Per il terzo disco diventano Gilla Band, nome che poteva essere pensato meglio, ma tant'Ŕ mantengono la costante: nome orrendo, disco fantastico.

Fondamentalmente "Most Normal" Ŕ un disco che sviscerato farebbe la gioia dei critici pi¨ spulcioni, quelli che scriverebbero "i Suicide che jammano con gli Strokes cercando di coverizzare i Nine Inch Nails mentre vogliono imitare i The Fall". Ah l'ho scritto. Posso dire per˛ che non Ŕ importante cosa fanno, perchŔ qui dentro succedeve veramente di tutto, ma perchŔ lo fanno. E il perchŔ, strano a dirsi, Ŕ per scrivere grandi canzoni. Che poi era lo scopo anche di Suicide, Strokes, Nine Inch Nails e The Fall.

C'Ŕ tanta carne al fuoco, comprata nel miglior negozio di dischi per essere messa nel piatto e impressionare gli amici ma allo stesso tempo c'Ŕ un sentimento di necessitÓ che rende tutto fluido e vero. Lo posso dire senza timore di smentita: "Most Normal" verrÓ ricordato fra i migliori dischi post-punk di questi anni. E chissÓ che non ne sia la pietra tombale.

[Dale P.]

Canzoni significative: Big Liner Fashion, Eight Fivers.


Questa recensione Ú stata letta 217 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Crack Cloud - Pain OlympicsCrack Cloud
Pain Olympics
Idles - CrawlerIdles
Crawler
Shame - Drunk Tank PinkShame
Drunk Tank Pink
Secret Shame - Dark SyntheticsSecret Shame
Dark Synthetics
Rosegarden Funeral Party - MartyrRosegarden Funeral Party
Martyr
Idles - Ultra MonoIdles
Ultra Mono
FACS - Present TenseFACS
Present Tense
Gilla Band - Most NormalGilla Band
Most Normal
Black Country, New Road - For the First TimeBlack Country, New Road
For the First Time
Dry Cleaning - New Long LegDry Cleaning
New Long Leg