Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

A Hundred Highways - Johnny Cash (American)

Ultime recensioni

Kirk Windstein - Dream In MotionKirk Windstein
Dream In Motion
Konvent - Puritan MasochismKonvent
Puritan Masochism
Calibro 35 - MomentumCalibro 35
Momentum
Sons - Family DinnerSons
Family Dinner
Shock Narcotic - I Have Seen The Future And It DoesnShock Narcotic
I Have Seen The Future And It Doesn't Work
Eye Flys - ContextEye Flys
Context
Show Me The Body - Dog WhistleShow Me The Body
Dog Whistle
Algiers - There Is No YearAlgiers
There Is No Year
The Night Watch - An Embarrassment of RichesThe Night Watch
An Embarrassment of Riches
Low Dose - Low DoseLow Dose
Low Dose
Salvation - Year Of The FlySalvation
Year Of The Fly
Lungbutter - HoneyLungbutter
Honey
Matana Roberts - Coin Coin Chapter Four MemphisMatana Roberts
Coin Coin Chapter Four Memphis
Cloud Rat - PollinatorCloud Rat
Pollinator
Cryptae - VestigialCryptae
Vestigial
Hissing Tiles - BoychoirHissing Tiles
Boychoir
Vanishing Twin - The Age Of ImmunologyVanishing Twin
The Age Of Immunology
Buildings - Negative SoundBuildings
Negative Sound
Alpha Hopper - Aloha HopperAlpha Hopper
Aloha Hopper
Rustin Man - Drift CodeRustin Man
Drift Code

Johnny Cash - A Hundred Highways
Voto:
Etichetta: American
Anno: 2006
Produzione:
Genere: rock / folk / country
Scheda autore: Johnny Cash



Dopo la morte di Cash, Rick Rubin si è affrettato a tranquillizzare i fan dichiarando che Johnny, prima di morire, registrò parecchie decine di canzoni. Grazie ad esse Rubin confezionò l'essenziale ma costoso cofanetto Unhearted e si diede da fare per concludere American V e American VI, ovvero gli ultimi due capitoli pensati dal leggendario cantante prima di morire.

E' chiaro fin da subito che American V suoni meno riuscito del precedente, non per limiti evidenti ma per la consapevolezza che "The Man That Comes Around" è uno dei vertici musicali dell'uomo in nero. Quindi non stiamo parlando di un brutto album ma solo di un disco di caratura inferiore, per quanto nobile.

Intanto parliamo di freddi dati: "Like the 309" è l'ultima canzone scritta dal Man In Black, e per "A Hundred Highways" non c'è lo schieramento di ospiti dell'ultimo disco. Per quanto viene mantenuta intatta la matrice tipica dell'American Series: rari brani autografi intervallati da riletture di traditional e di brani altrui.

Il tono del disco è dolente, fatto di canti di dolore e redenzione. L'unico movimento concitato è nel singolo "God's Gonna Cut You Down", piazzato al secondo posto della tracklist e uscito persino come singolo accompagnato da un agghiacciante video tipicamente "Made in USA".

"A Hundred Highways" è quindi una garanzia per tutti coloro che hanno imparato ad amare l'uomo in nero con le ultime produzioni targate Rick Rubin ma consigliamo a tutti di guardare anche al passato. Johnny con le centinaia di ore di musica che ha pubblicato in 60 anni di carriera può ancora allietare la vita di chiunque per molti anni a venire...

[Dale P.]

Canzoni significative: Help Me, Like The 309


Questa recensione é stata letta 2878 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Johnny Cash - The Man Comes AroundJohnny Cash
The Man Comes Around

NEWS


07/06/2006 I Dettagli su American V

tAXI dRIVER consiglia

Ed Harcourt - Maplewood EPEd Harcourt
Maplewood EP
Mark Lanegan - Here Comes That Weird ChillMark Lanegan
Here Comes That Weird Chill
Giant Sand - Cover MagazineGiant Sand
Cover Magazine
Neil Young - HarvestNeil Young
Harvest
William Elliott Whitmore - Field SongsWilliam Elliott Whitmore
Field Songs
Southern Isolation - Southern IsolationSouthern Isolation
Southern Isolation
Shearwater - Animal JoyShearwater
Animal Joy
Ed Harcourt - Here Be MonstersEd Harcourt
Here Be Monsters
Marissa Nadler - & Stephen Brodsky - DroneflowerMarissa Nadler
& Stephen Brodsky - Droneflower
Alexander Tucker - PortalAlexander Tucker
Portal