´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Mirrorball - Neil Young (Reprise)

Ultime recensioni

Steve Von Till - No Wilderness Deep EnoughSteve Von Till
No Wilderness Deep Enough
Boris - & Merzbow - 2R0I2P0Boris
& Merzbow - 2R0I2P0
Dale Crover - Rat-A-Tat-Tat!Dale Crover
Rat-A-Tat-Tat!
Moon Destroys - Maiden VoyageMoon Destroys
Maiden Voyage
Celebrity Sex Scandal - The FundamentalCelebrity Sex Scandal
The Fundamental
Thou - Emma Ruth Rundle - The Helm Of SorrowThou
Emma Ruth Rundle - The Helm Of Sorrow
Maggot Heart - Mercy MachineMaggot Heart
Mercy Machine
Gatecreeper - An Unexpected RealityGatecreeper
An Unexpected Reality
Viagra Boys - Welfare JazzViagra Boys
Welfare Jazz
OnsÚgen Ensemble - FearOnsÚgen Ensemble
Fear
Witchfucker - Afterhour In WalhallaWitchfucker
Afterhour In Walhalla
Dystopian Future Movies - InviolateDystopian Future Movies
Inviolate
The Necks - ThreeThe Necks
Three
Lingua Ignota - The Caligula DemosLingua Ignota
The Caligula Demos
Imperial Triumphant - AlphavilleImperial Triumphant
Alphaville
Crack Cloud - Pain OlympicsCrack Cloud
Pain Olympics
Illuminati Hotties - Free I.HIlluminati Hotties
Free I.H
Rosy Finch - ScarletRosy Finch
Scarlet
Kind - Mental NudgeKind
Mental Nudge
Atomic Bitchwax - ScorpioAtomic Bitchwax
Scorpio

Neil Young - Mirrorball
Voto:
Etichetta: Reprise
Anno: 1995
Produzione:
Genere: rock / grunge / alternative
Scheda autore: Neil Young



Era il 1995 e Neil Young era un po' che fece amicizia con un giovane gruppo di Seattle: i Pearl Jam. Loro gli tributarono il giusto tributo suonando quasi ogni sera cover tipo Rockin'In The Free World o Fuckin'Up, Neil Young, invece, decise che sarebbe stato bello suonare un paio di pezzi con loro. Potete immaginare la gioia di suonare con il proprio mito e, infatti, la band di Eddie Vedder non se lo fece ripetere due volte. Era il periodo post-Vitalogy e alla batteria sedeva Jack Irons al posto del dimissionario Dave Abruzzese, il chŔ garantiva un sound potente e lineare. Dalla loro i Pearl Jam ci misero un sacco di chitarre e poco di pi¨. Chi si aspettava una vera collaborazione ne rimarrÓ deluso, Neil Young arrivava in studio con gli accordi e la band suonava. Due o tre take e nulla di pi¨. Ne risult˛ un disco vivace e rumoroso, suonato bene e, soprattutto, spontaneo. L'idea originaria era quella di registrare un singolo con due canzoni (Song X e Act Of Love) ma quella stessa idea fu bocciata da Neil e riciclata dai Pearl Jam per il singolo Merkinball (con all'interno le fondamentali Longroad e I Got Id con alla voce Vedder e alla chitarra e organo Neil Young, oltre al resto della band pi¨ il fidato produttore Brendan O'Brien, lo so Ŕ un casino, compratelo e fidatevi!). Neil Young, eccitato dall'avere una giovane e nuova backing band si lasci˛ andare e ne venne fuori con 11 composizioni. Il disco, lungo e duro al punto giusto, fu forse pi¨ utile a Neil Young che al suo pubblico. La casa discografica pens˛ bene di non pubblicizzare i Pearl Jam per far vendere pi¨ copie (Neil Young Ŕ su Reprise mentre i PJ su Epic/Sony) e non trov˛ i milioni di possibili giovani fruitori. E' un peccato, anche perchŔ brani come "I'm The Oceans" o "Downtown" sono di una bellezza universale. Da segnalare "Peace And Love" con un mini dialogo generazionale fra il vecchio Neil e il giovane Vedder. Non solo per curiosi.

[Dale P.]

Canzoni significative: I'm The Oceans, Song X, Peace And Love.

Questa recensione Ú stata letta 6860 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Neil Young - GreendaleNeil Young
Greendale
Neil Young - HarvestNeil Young
Harvest
Neil Young - Prairie WindNeil Young
Prairie Wind
Neil Young - WeldNeil Young
Weld

tAXI dRIVER consiglia

Pearl Jam - VsPearl Jam
Vs
Soundgarden - Down On The UpsideSoundgarden
Down On The Upside
Nirvana - In UteroNirvana
In Utero
Pearl Jam - No CodePearl Jam
No Code
Godsmack - AwakeGodsmack
Awake
Jerry Cantrell - Degradation TripJerry Cantrell
Degradation Trip
Black Label Society - Hangover Music Vol.VIBlack Label Society
Hangover Music Vol.VI
Sunna - One Minute ScienceSunna
One Minute Science
Mudhoney - My Brother The CowMudhoney
My Brother The Cow
Salvation - Year Of The FlySalvation
Year Of The Fly