Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Vs - Pearl Jam (Epic)

Ultime recensioni

AA.VV. - What Is This That Stands Before Me?AA.VV.
What Is This That Stands Before Me?
Deafbrick - DeafbrickDeafbrick
Deafbrick
Irreversible Entanglements - Who Sent You?Irreversible Entanglements
Who Sent You?
Jeff Parker - Suite For Max BrownJeff Parker
Suite For Max Brown
En Minor - When The Cold Truth Has Worn Its Miserable WelcomeEn Minor
When The Cold Truth Has Worn Its Miserable Welcome
L.A.Witch - Play With FireL.A.Witch
Play With Fire
Couch Slut - Take A Chance On Rock Couch Slut
Take A Chance On Rock 'n' Roll
Kall - BrandKall
Brand
Boris - NOBoris
NO
Phoebe Bridgers - PunisherPhoebe Bridgers
Punisher
Ils - CurseIls
Curse
Motorpsycho - The All Is OneMotorpsycho
The All Is One
Bully - SugareggBully
Sugaregg
Lina Rodrigues Refree - Lina_Raül RefreeLina Rodrigues Refree
Lina_Raül Refree
King Krule - Man Alive!King Krule
Man Alive!
Thou - A Primer of Holy WordsThou
A Primer of Holy Words
Household God - Palace IntrigueHousehold God
Palace Intrigue
A.A. Williams - Forever BlueA.A. Williams
Forever Blue
Billy Nomates - Billy NomatesBilly Nomates
Billy Nomates
Fontaines D.C. - A HeroFontaines D.C.
A Hero's Death

Pearl Jam - Vs
Voto:
Etichetta: Epic
Anno: 1993
Produzione:
Genere: rock / grunge / alternative
Scheda autore: Pearl Jam



La lavorazione di Versus inizia durante il tour di Ten. La band subisce pressioni e disagi e Eddie annota tutto nel suo quaderno. Quaderno che verrà rubato da un fan un po' troppo feticista e che farà ricominciare da zero i lavori sulle liriche. L'obiettivo dei Pearl Jam (che dopo l'uscita di Ten aquisteranno Dave Abbruzzese alla batteria, per inciso il loro batterista più adatto, con buona pace di Irons e Cameron) sarà di realizzare un disco onesto e sincero, lontano da Ten e più diretto. Le liriche sono senz'altro una delle cose migliori del disco. Vedder si focalizza sui problemi generazionali. Dal travaglio di un'adolescenza infelice (tema già trattato in Jeremy) e incompresa (Leash), insicurezze e rimorsi (Dissident, Indifference) e temi vicini alla politica (l'anti polizia W.M.A. e l'anti armi Glorified G). Sono testi che entrano nell'immaginario degli adolescenti della generazione X ("troubled souls unite!") e cementeranno la fedeltà dei fans. Ma le canzoni non sono da meno. Come dicevamo prima, i brani sono molto più diretti e ci restituiscono un gruppo che in solo due anni ha raggiunto una piena maturità. A dimostrazione di questo decidono di poter fare a meno dell'armata Mtv e non realizzeranno nessun clip promozionale. Inizierà anche una lunga battaglia legale per l'abbassamento dei prezzi dei biglietti dei concerti. Lotte che piegheranno i Pearl Jam in due e che contribuiranno ad un'ulteriore crescita che risulterà ancora più evidente in Vitalogy e No Code. La musica di Vs, scritta per la maggior parte in tour ma registrata con l'aiuto di quello che diverrà un membro ufficiale aggiunto, Brendan O'Brien. La registrazione sarà traumatica per Eddie. Gli studi sono troppo belli e finti. Adatti per rockstar consumate e annoiate, non per un anima tormentata con quella di Vedder. Eddie sparisce per qualche settimana e tornerà con nuove liriche e nuove musiche. Il disco si apre due pezzi durissimi: "Go" e "Animal". Impeto quasi punk. Sembra quasi che l'approccio hard di Ten non sia mai esistito. Stupisce quindi ascoltare "Daughter", un brano rubato ai R.E.M. (i maligni citano "Wrong Child"), o "Elderly Woman" con chitarre acustiche e privi di grossi lavori di arrangiamento. Stupisce anche la stranissima "W.M.A." con un bel riff di basso in evidenza e percussioni tribali. "Blood", poi, è certamente il brano che più si avvicina ai Nirvana mai scritto dalla band. Diretto, essenziale e arrabbiatissimo. La voce di Eddie si smostra e si sporca e, per la prima volta, il testo parlerà del tormentato rapporto con la celebrità ("Paint Ed big, Turn Ed to in one of his enemies") tema che verrà ripreso anche in Vitalogy e No Code. Il disco risulterà così un tira e molla. Da un lato momenti intimi (la delicata "Indifference") dall'altro alcune delle pagine più dure mai scritte dai Pearl Jam. Svetta su tutto il disco "Rearviewmirror": la canzone rock perfetta.

[Dale P.]

Canzoni significative: Blood, Rearviewmirror, Leash, Indifference.

Questa recensione é stata letta 7018 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Pearl Jam - BackspacerPearl Jam
Backspacer
Pearl Jam - BinauralPearl Jam
Binaural
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Pearl Jam - Immagine In Cornice [DVD]Pearl Jam
Immagine In Cornice [DVD]
Pearl Jam - Live At Easy Street EPPearl Jam
Live At Easy Street EP
Pearl Jam - Live At The Garden [DVD]Pearl Jam
Live At The Garden [DVD]
Pearl Jam - Lost DogsPearl Jam
Lost Dogs
Pearl Jam - No CodePearl Jam
No Code
Pearl Jam - Pearl JamPearl Jam
Pearl Jam
Pearl Jam - Riot ActPearl Jam
Riot Act
Pearl Jam - TenPearl Jam
Ten
Pearl Jam - VitalogyPearl Jam
Vitalogy
Pearl Jam - YieldPearl Jam
Yield

Live Reports

20/06/2000VeronaArena
22/06/2000MilanoFilaforum
14/09/2006BolognaPalamalaguti
20/09/2006PistoiaPiazza Duomo
15/06/2007VeneziaHeineken Jammin Festival
24/06/2008New YorkMadison Square Garden

NEWS


08/12/2011 Annunciano Il Tour Europeo
17/07/2010 Video di Amongst The Waves
26/01/2007 Data Estiva In Italia
23/04/2006 Cinque Concerti In Italia
05/03/2006 In Arrivo il Nuovo Album
07/02/2006 Il Tour Parte Dall'Italia?
17/03/2005 Qualche Nuova Certezza
06/12/2004 Rumor Pit

tAXI dRIVER consiglia

Pearl Jam - VitalogyPearl Jam
Vitalogy
Soundgarden - Screaming LifeSoundgarden
Screaming Life
Soundgarden - Louder Than LoveSoundgarden
Louder Than Love
Nirvana - In UteroNirvana
In Utero
Pearl Jam - BinauralPearl Jam
Binaural
Godsmack - AwakeGodsmack
Awake
Lingua - The Smell Of A Life That Could Have BeenLingua
The Smell Of A Life That Could Have Been
AA.VV. - Sub Pop 200AA.VV.
Sub Pop 200
Sunna - One Minute ScienceSunna
One Minute Science
Alice In Chains - SAP EPAlice In Chains
SAP EP