Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

The Alchemist - Witchcraft (Rise Above)

Ultime recensioni

Steve Von Till - No Wilderness Deep EnoughSteve Von Till
No Wilderness Deep Enough
Boris - & Merzbow - 2R0I2P0Boris
& Merzbow - 2R0I2P0
Dale Crover - Rat-A-Tat-Tat!Dale Crover
Rat-A-Tat-Tat!
Moon Destroys - Maiden VoyageMoon Destroys
Maiden Voyage
Celebrity Sex Scandal - The FundamentalCelebrity Sex Scandal
The Fundamental
Thou - Emma Ruth Rundle - The Helm Of SorrowThou
Emma Ruth Rundle - The Helm Of Sorrow
Maggot Heart - Mercy MachineMaggot Heart
Mercy Machine
Gatecreeper - An Unexpected RealityGatecreeper
An Unexpected Reality
Viagra Boys - Welfare JazzViagra Boys
Welfare Jazz
Onségen Ensemble - FearOnségen Ensemble
Fear
Witchfucker - Afterhour In WalhallaWitchfucker
Afterhour In Walhalla
Dystopian Future Movies - InviolateDystopian Future Movies
Inviolate
The Necks - ThreeThe Necks
Three
Lingua Ignota - The Caligula DemosLingua Ignota
The Caligula Demos
Imperial Triumphant - AlphavilleImperial Triumphant
Alphaville
Crack Cloud - Pain OlympicsCrack Cloud
Pain Olympics
Illuminati Hotties - Free I.HIlluminati Hotties
Free I.H
Rosy Finch - ScarletRosy Finch
Scarlet
Kind - Mental NudgeKind
Mental Nudge
Atomic Bitchwax - ScorpioAtomic Bitchwax
Scorpio

Witchcraft - The Alchemist
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Etichetta: Rise Above
Anno: 2007
Produzione: Tomas Hakava
Genere: rock / hard rock / stoner
Scheda autore: Witchcraft


Compra Witchcraft su Taxi Driver Store


Con una band come i Witchcraft non servono recensioni: così tanto ispirati dall'hard rock seventies di Led Zeppelin, Black Sabbath, Pentagram da risultare calligrafici ad un ascolto superficiale. In realtà la bellezza della band, sta si nel recuperare sonorità, idee, estetica delle band pre punk ma soprattutto nello scrivere brani fantastici e trascinanti, adatti ad ogni occasione dal party al semplice relax.

Pur essendo una band svedese (ma ormai questo in realtà non ci stupisce più) i Witchcraft uniscono i riff hard inglesi, una voce potente (probabilmente la caratteristica più seventies del gruppo), una discreta psichedelia evidentemente da buone vibrazioni e un song writing di classe.

Se però bisogna essere onesti questo disco tradisce qualche gentilezza di troppo che forse su Sony piuttosto che su Rise Above non avremmo perdonato oltre ad un leggero calo qualitativo rispetto ai precedenti.

Rimane un buon disco, adatto ai fan dell'hard rock e a tutti quelli che pensano che le chitarre le possano suonare solo White Stripes e Arctic Monkeys.

[Dale P.]

Canzoni significative: Hey Doctor, Walk Between The Lines.


Questa recensione é stata letta 3528 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Witchcraft - Black MetalWitchcraft
Black Metal
Witchcraft - LegendWitchcraft
Legend

NEWS


04/02/2016 Speciale su Fruit Of The Doom
14/08/2012 Secondo Brano Da Legend
30/07/2012 Nuovo Brano In Streaming
20/07/2012 Copertina Del Nuovo Album

tAXI dRIVER consiglia

The Lunar Effect -  Calm Before The CalmThe Lunar Effect
Calm Before The Calm
Ojm - Under The ThunderOjm
Under The Thunder
Small Jackets - Play At High LevelSmall Jackets
Play At High Level
Stew - PeopleStew
People
Blue Cheer - Vincebus EruptumBlue Cheer
Vincebus Eruptum
Gluecifer - Basement ApesGluecifer
Basement Apes
The Want - Greatest Hits Vol 5The Want
Greatest Hits Vol 5
Graveyard - Hisingen BluesGraveyard
Hisingen Blues
Hellacopters - High VisibilityHellacopters
High Visibility
Hellacopters - By The Grace Of GodHellacopters
By The Grace Of God