Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Witchcraft - Black Metal (Nuclear Blast)

Ultime recensioni

Orange Goblin - Science Not FictionOrange Goblin
Science Not Fiction
Crypt Sermon - The Stygian RoseCrypt Sermon
The Stygian Rose
Shooting Daggers - Love & RageShooting Daggers
Love & Rage
Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains
Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast

Witchcraft - Black Metal
Autore: Witchcraft
Titolo: Black Metal
Etichetta: Nuclear Blast
Anno: 2020
Produzione:
Genere: rock / folk / pop

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:




E' difficile trovare una band con una carriera più sgangherata dei Witchcraft. Sempre al pelo del diventare "i più grandi" si buttano in scelte che li fanno sistematicamente sprofondare nell'oblio. I primi tre dischi: piccoli capolavori di retro rock, usciti su Rise Above che all'epoca l'etichetta di riferimento di certi suoni revivalistici. Appena il pubblico si accorse di loro grazie all'ottimo "The Alchemist" firmarono per Nuclear Blast, diventando i primi traditori della purezza underground che loro stessi pontificavano nei loro dischi (nel primo singolo "No Angel Or Demon" c'era un bollino con la parola "stoner rock" barrata, a rimarcare che loro erano lontani dal "trend"). Rispuntarono 5 anni dopo con l'ottimo "Legend" strizzando l'occhio a certo alternative rock (A Perfect Circle) ma consegnando uno dei dischi più belli degli ultimi anni. Quando tutti sono pronti a scommettere su di loro pubblicano "Nucleus" e nessuno se ne accorge.

Magnus Pelander, il leader della band, è un personaggio suscettibile, indubbiamente talentuoso ma anche molto umorale e i suoi compari lo abbandonano a più riprese. Non sorprende quindi che questo "Black Metal" sia un disco... solo chitarra e voce! Tanto per confondere le idee al pubblico nel 2016 Nuclear Blast pubblicò il disco solista di Magnus intitolato "Time" che, evidentemente non riscutendo il benchè minimo successo ha consigliato di pubblicare questi brani a nome della band.

Dopo questa lunga premessa se siete ancora fan dei Witchcraft (e quindi di Magnus) amerete anche questo "Black Metal" che al di là del nome più autolesionista possibile è un disco folk alla Nick Drake. Chitarre acustiche, melodie campestri e tanti silenzi. Il brano più "commerciale" "Elegantly Expressed Depression" è posto in apertura, il proseguo è una discesa nel buio più nero. Ecco il senso di "Black Metal": all'opposto dei Venom il metal più nero è quello che si chiude nel silenzio, nelle pause, nell'introspezione.

Magnus Pelander: un altro nome da aggiungere alla lista dei loser del rock. E da tenere stretto.

[Dale P.]

Canzoni significative: "Grow", "Take Him Away".


Questa recensione é stata letta 734 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Witchcraft - LegendWitchcraft
Legend
Witchcraft - The AlchemistWitchcraft
The Alchemist

NEWS


04/02/2016 Speciale su Fruit Of The Doom
14/08/2012 Secondo Brano Da Legend
30/07/2012 Nuovo Brano In Streaming
20/07/2012 Copertina Del Nuovo Album

tAXI dRIVER consiglia

Ed Harcourt - Maplewood EPEd Harcourt
Maplewood EP
Lankum - False LankumLankum
False Lankum
Shearwater - Animal JoyShearwater
Animal Joy
Johnny Cash - The Man Comes AroundJohnny Cash
The Man Comes Around
Neil Young - HarvestNeil Young
Harvest
Steve Von Till - No Wilderness Deep EnoughSteve Von Till
No Wilderness Deep Enough
En Minor - When The Cold Truth Has Worn Its Miserable WelcomeEn Minor
When The Cold Truth Has Worn Its Miserable Welcome
Alexander Tucker - PortalAlexander Tucker
Portal
Dorthia Cottrell - Death Folk CountryDorthia Cottrell
Death Folk Country
Mark Lanegan - Here Comes That Weird ChillMark Lanegan
Here Comes That Weird Chill