Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal punk [ indie ] experimental pop elettronica

Carry On EP - Breakfast (Mescal)

Ultime recensioni

Mantar - Grungetown Hooligans IIMantar
Grungetown Hooligans II
Fiona Apple - Fetch The Bolt CuttersFiona Apple
Fetch The Bolt Cutters
Thou - Blessings Of The Highest OrderThou
Blessings Of The Highest Order
Wrekmeister Harmonies - We Love To Look At The CarnageWrekmeister Harmonies
We Love To Look At The Carnage
Tricot - ???Tricot
???
Bada - BadaBada
Bada
Kidbug - KidbugKidbug
Kidbug
Louise Lemon - DevilLouise Lemon
Devil
Mrs Piss - Self-SurgeryMrs Piss
Self-Surgery
Vega Lee & John Nova - iSpace DramasVega Lee & John Nova
iSpace Dramas
Myrkur - FolkesangeMyrkur
Folkesange
BlackLab - AbyssBlackLab
Abyss
Witchcraft - Black MetalWitchcraft
Black Metal
Brant Bjork - Brant BjorkBrant Bjork
Brant Bjork
1000mods - Youth Of Dissent1000mods
Youth Of Dissent
Jazz Sabbath - Jazz SabbathJazz Sabbath
Jazz Sabbath
Oranssi Pazuzu - Mestarin KynsiOranssi Pazuzu
Mestarin Kynsi
Elder - OmensElder
Omens
Shaam Larein - SculptureShaam Larein
Sculpture
Shabaka And The Ancestors - We Are Sent Here By HistoryShabaka And The Ancestors
We Are Sent Here By History

Breakfast - Carry On EP
Voto:
Etichetta: Mescal
Anno: 2004
Produzione:
Genere: indie / pop / rock
Scheda autore: Breakfast



Cosa rende bello ascoltare miliardi di dischi al mese?? Quella cosa che, fra centinaia di scopiazzature, clonazioni, band insolenti e noiose, stonature moleste e idee nulle, ti fa avere tra le mani una canzone meravigliosa che ti far venire il callo al dito a furia di premere il tasto repeat (ma dopo un po' uno desiste e mette l'opzione di repeat automatico). I Breakfast me li ricordo al Tora Tora! e mi avevano fatto un'impressione orrenda. Lo dico sinceramente, avevo sbagliato alla grande. Carry On, primo singolo tratto da "Ordinary Heroes", una chicca proveniente da qualche pianeta perduto. Una cosa cos, alla dEUS. E ho detto tutto. Un ritornello che non impiccheresti il cantante perch lo ripete 123546532 volte, ma, anzi, gliene chiederesti ancora un po'. E quando finisce, bh, tanto c' sempre il tasto repeat. Un posto garantito in tutte le compilation personali prossime venture. Assieme al singolo-capolavoro c' anche il relativo videoclip e altri due brani. "Global War" conquista con il suo ritmo funkeggiante e le sue chitarre potenti che seppeliscono la voce. Trovate geniali a iosa ci fanno stupire rallegrare di aver trovato un gruppo di assoluta grandezza.

"Cazzi Pazzi" una stranezza psichedelica assolutamente geniale. Voce narrante femminile, beat elettronico e divagazione finale insensata. Classe assoluta. E ora di corsa ad ascoltare il disco completo!!

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.

Questa recensione stata letta 2542 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Breakfast - BreakfastBreakfast
Breakfast
Breakfast - Ordinary HeroesBreakfast
Ordinary Heroes
Breakfast - Take Me Home EPBreakfast
Take Me Home EP

tAXI dRIVER consiglia

Odawas - The Aether EaterOdawas
The Aether Eater
Smog - Knock KnockSmog
Knock Knock
Maisie - Bacharach For President...Maisie
Bacharach For President...
John Frusciante - To Record Only Water For Ten DaysJohn Frusciante
To Record Only Water For Ten Days
Stephen Malkmus - Stephen MalkmusStephen Malkmus
Stephen Malkmus
Prague - / My Dear Killer - Split EPPrague
/ My Dear Killer - Split EP
Songs Ohia - Ghost TropicSongs Ohia
Ghost Tropic
Tbh - Tutti Contro BobTbh
Tutti Contro Bob
Stephen Malkmus - Jenny And The Ess-dogStephen Malkmus
Jenny And The Ess-dog
Pecksniff - The Book Of Stanley CreepPecksniff
The Book Of Stanley Creep