´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk [ indie ] experimental pop elettronica

A Hero's Death - Fontaines D.C. (Partisan)

Ultime recensioni

Dry Cleaning - New Long LegDry Cleaning
New Long Leg
A.A. Williams - Songs From IsolationA.A. Williams
Songs From Isolation
Concrete Ships - In ObservanceConcrete Ships
In Observance
Tomahawk - Tonic ImmobilityTomahawk
Tonic Immobility
Lucidvox - We AreLucidvox
We Are
Eyehategod - A History of Nomadic BehaviorEyehategod
A History of Nomadic Behavior
Really From - Really FromReally From
Really From
Shame - Drunk Tank PinkShame
Drunk Tank Pink
Worn - Human WorkWorn
Human Work
My Morning Jacket - Waterfall IIMy Morning Jacket
Waterfall II
Uada - DjinnUada
Djinn
John Carpenter - Lost Themes IIIJohn Carpenter
Lost Themes III
Constance Tomb - MCMLXXXVIIIConstance Tomb
MCMLXXXVIII
Black Country, New Road - For the First TimeBlack Country, New Road
For the First Time
Originalii - PendulumOriginalii
Pendulum
Divide And Dissolve - Gas LitDivide And Dissolve
Gas Lit
Portrayal Of Guilt - We Are Always AlonePortrayal Of Guilt
We Are Always Alone
Zola Mennan÷h - Longing for BelongingZola Mennan÷h
Longing for Belonging
Molassess - Through The HollowMolassess
Through The Hollow
Steve Von Till - No Wilderness Deep EnoughSteve Von Till
No Wilderness Deep Enough

Fontaines D.C. - A Hero's Death
Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:

Etichetta: Partisan
Anno: 2020
Produzione: post punk
Genere: indie / rock / Dan Carey
Scheda autore: Fontaines D.C.



Mentre gli Idles sono lanciati verso le grandi arene (quando riapriranno), i Protomartyr vengono incensati come fossero la band pi¨ sensibile di questo pianeta, a Dublino i Fontaines D.C. lanciano segnali che forse non tutti sono in grado di cogliere. Dopo lo strepitoso debutto del 2019 intitolato "Dogrel", tornano con "A Hero's Death", un disco che cementa il suono della band ma senza autoplagiarsi. GiÓ perchŔ se nella contemporanea new wave del post-punk ci capita di ascoltare tanti figli di Nick Cave, gli irlandesi sono qualcosa di diverso. Intanto sono quelli con il maggior numero di influenze: Joy Division, The Fall, Wire, Clash, Smiths, The Cure ma anche qualcosa del revival rock anni 2000 come Libertines e Strokes (ma le cose belle). In pi¨ sono quelli che le cose le dicono meglio, complice un cantante carismatico come Grian Chatten che pur essendo pi¨ un "narratore" Ŕ un piacere ascoltare.

Inutile quindi paragonare "A Hero's Death" all'esordio. Pur essendo simili sono diversi. E per una band poco pi¨ che esordiente Ŕ un gran complimento che segnala personalitÓ, voglia di osare e gusto. Se giÓ li amate, li amerete di pi¨. Se non li conoscete mettetevi comodi, dategli un paio di giri di rodaggio e vedrete che diventeranno una band del cuore.

[Dale P.]

Canzoni significative: I Don't Belong, Televised Mind.


Questa recensione Ú stata letta 263 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Fontaines D.C. - DogrelFontaines D.C.
Dogrel

tAXI dRIVER consiglia

Kills, The - Keep On Your Mean SideKills, The
Keep On Your Mean Side
Sonic Youth - DirtySonic Youth
Dirty
Blake Babies, The - God Bless The Blake BabiesBlake Babies, The
God Bless The Blake Babies
Broken Social Scene - You Forgot It In PeopleBroken Social Scene
You Forgot It In People
R.E.M. - MurmurR.E.M.
Murmur
Fontaines D.C. - A HeroFontaines D.C.
A Hero's Death
 Giorgio Canali
Rossofuoco
Jennifer Gentle - ValendeJennifer Gentle
Valende
!!! - Louden Up NOw!!!
Louden Up NOw
Eels - SouljackerEels
Souljacker