Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal punk indie experimental [ pop ] elettronica

Best Of - Blur (Virgin)

Ultime recensioni

Algiers - There Is No YearAlgiers
There Is No Year
The Night Watch - An Embarrassment of RichesThe Night Watch
An Embarrassment of Riches
Low Dose - Low DoseLow Dose
Low Dose
Salvation - Year Of The FlySalvation
Year Of The Fly
Lungbutter - HoneyLungbutter
Honey
Matana Roberts - Coin Coin Chapter Four MemphisMatana Roberts
Coin Coin Chapter Four Memphis
Cloud Rat - PollinatorCloud Rat
Pollinator
Cryptae - VestigialCryptae
Vestigial
Hissing Tiles - BoychoirHissing Tiles
Boychoir
Vanishing Twin - The Age Of ImmunologyVanishing Twin
The Age Of Immunology
Buildings - Negative SoundBuildings
Negative Sound
Alpha Hopper - Aloha HopperAlpha Hopper
Aloha Hopper
Rustin Man - Drift CodeRustin Man
Drift Code
Poppy - I DisagreePoppy
I Disagree
Body Hound - No MoonBody Hound
No Moon
Girl Band - The TalkiesGirl Band
The Talkies
Baby Shakes - Cause A SceneBaby Shakes
Cause A Scene
Coilguns - WatchwindersCoilguns
Watchwinders
King Gizzard & The Lizard Wizard - Infest The RatsKing Gizzard & The Lizard Wizard
Infest The Rats' Nest
The Austerity Program - Bible Songs 1The Austerity Program
Bible Songs 1

Blur - Best Of
Voto:
Etichetta: Virgin
Anno: 2000
Produzione:
Genere: pop / brit /
Scheda autore: Blur



Con un titolo così è impossibile sbagliare. Anche i Blur sanno che le loro cose migliori vengono dai singoli ed ecco un greatest hits mascherato da Best Of. Quando si tratta di un gruppo come i Blur sappiamo tutti che singoli vuol dire qualità. Vi ricordate di un loro singolo brutto? Io no. Bene in questa raccolta ci sono tutti i loro singoli più belli. Già perchè qualcuno manca (M.O.R. ad esempio), giusto per garantire la qualità totale. Si apre con Beetlebum, per proseguire con Song2 (qualunque dj sa che mettendo questa canzone in pista succede il finimondo e voi a casa cosa combinate?), There's No Other Way (uno dei primo pezzi dei Blur veramente belli e orecchiabili), The Universal (a chi scende una lacrimuccia?), Coffee And Tv (non sapremo mai se è più bella la canzone o il video), Parklife (che rappresenta al meglio l'omonimo album qua presente con ben 5 canzoni!!). Bhè non ha senso continuare a parlare di ogni singola canzone. Sappiate che raramente una raccolta di questo tipo è suonata così bene. Ogni persona dovrebbe avere una copia di questo album e ascoltarselo per tutta la vita. Volete le canzoni consigliate? Scaricate la tracklist e andate a caso! E pensare che a me i Blur non piacciono poi tanto! Buon ascolto.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte


Questa recensione é stata letta 5184 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Blur - Think TankBlur
Think Tank

tAXI dRIVER consiglia

LaLa's
La's
Stereophonics - Live From DakotaStereophonics
Live From Dakota
Blur - Best OfBlur
Best Of
Radiohead - Ok ComputerRadiohead
Ok Computer
Stands, The - Horse FabulousStands, The
Horse Fabulous
Oasis - Definitely MaybeOasis
Definitely Maybe
Smiths, The - The Queen Is DeadSmiths, The
The Queen Is Dead
Blur - Think TankBlur
Think Tank