Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk indie experimental [ pop ] elettronica

Blur - Best Of (Virgin)

Ultime recensioni

Henrik Palm - Nerd IconHenrik Palm
Nerd Icon
Pallbearer - Mind Burns AlivePallbearer
Mind Burns Alive
Castle Rat - Into The RealmCastle Rat
Into The Realm
Uncle Acid And The Deadbeats - NellUncle Acid And The Deadbeats
Nell'Ora Blu
Harvestman - Triptych Part OneHarvestman
Triptych Part One
Big Brave - A Chaos Of FlowersBig Brave
A Chaos Of Flowers
English Teacher - This Could Be TexasEnglish Teacher
This Could Be Texas
Iron Monkey - Spleen & GoadIron Monkey
Spleen & Goad
Maruja - ConnlaMaruja
Connla's Well
Bongripper - EmptyBongripper
Empty
Melvins - Tarantula HeartMelvins
Tarantula Heart
Inter Arma - New HeavenInter Arma
New Heaven
Whores - WarWhores
War
Couch Slut - You Could Do It TonightCouch Slut
You Could Do It Tonight
Kim Gordon - The CollectiveKim Gordon
The Collective
High On Fire - Cometh The StormHigh On Fire
Cometh The Storm
Cell Press - CagesCell Press
Cages
Pissed Jeans - Half DivorcedPissed Jeans
Half Divorced
Moor Mother - The Great BailoutMoor Mother
The Great Bailout
The Messthetics - And James Brandon LewisThe Messthetics
And James Brandon Lewis

Blur - Best Of
Autore: Blur
Titolo: Best Of
Etichetta: Virgin
Anno: 2000
Produzione:
Genere: pop / brit /

Voto:



Con un titolo così è impossibile sbagliare. Anche i Blur sanno che le loro cose migliori vengono dai singoli ed ecco un greatest hits mascherato da Best Of. Quando si tratta di un gruppo come i Blur sappiamo tutti che singoli vuol dire qualità. Vi ricordate di un loro singolo brutto? Io no. Bene in questa raccolta ci sono tutti i loro singoli più belli. Già perchè qualcuno manca (M.O.R. ad esempio), giusto per garantire la qualità totale. Si apre con Beetlebum, per proseguire con Song2 (qualunque dj sa che mettendo questa canzone in pista succede il finimondo e voi a casa cosa combinate?), There's No Other Way (uno dei primo pezzi dei Blur veramente belli e orecchiabili), The Universal (a chi scende una lacrimuccia?), Coffee And Tv (non sapremo mai se è più bella la canzone o il video), Parklife (che rappresenta al meglio l'omonimo album qua presente con ben 5 canzoni!!). Bhè non ha senso continuare a parlare di ogni singola canzone. Sappiate che raramente una raccolta di questo tipo è suonata così bene. Ogni persona dovrebbe avere una copia di questo album e ascoltarselo per tutta la vita. Volete le canzoni consigliate? Scaricate la tracklist e andate a caso! E pensare che a me i Blur non piacciono poi tanto! Buon ascolto.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte


Questa recensione é stata letta 5508 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Blur - Think TankBlur
Think Tank

tAXI dRIVER consiglia

Stereophonics - Live From DakotaStereophonics
Live From Dakota
LaLa's
La's
Stands, The - Horse FabulousStands, The
Horse Fabulous
Oasis - Definitely MaybeOasis
Definitely Maybe
Radiohead - Ok ComputerRadiohead
Ok Computer
Smiths, The - The Queen Is DeadSmiths, The
The Queen Is Dead
Blur - Best OfBlur
Best Of
Blur - Think TankBlur
Think Tank